A Isabella Ferrari il premio speciale “Gladiatore Sannita”

di isayblog4 Commenta

Isabella Ferrari ha ricevuto sabato 12 Luglio a Sant’Agata de’ Goti, nel corso della Notte dei Capitelli, il premio speciale “Gladiatore Sannita”, prestigioso riconoscimento assegnato dalla Provincia di Benevento a figure che si sono contraddistinte nell’ambito cinematografico o delle arti in generale.
La bellezza di Isabella Ferrari ci accompagna dai primi anni ’80 quando ancora adolescente fu protagonista in tv di “Sotto le stelle” di Gianni Boncompagni e successivamente nel ruolo di Selvaggia in “Sapore di mare” di Carlo Vanzina divenne un simbolo per tutte le giovanissime.
Ancora per qualche anno furono le commedie spensierate, tipico prodotto cinematografico di quel periodo, a vederla protagonista, ma non tardarono ad arrivare ruoli di grande spessore.

La svolta avvenne probabilmente nell’88 con “Appuntamento a Liverpool” di Marco Tullio Giordana, prima della definitiva consacrazione avvenuta con “Romanzo di un giovane povero” di Ettore Scola. Il film, girato nello stesso edificio dove anni prima lo stesso Scola aveva ambientato “Una giornata particolare”, valse ad Isabella la Coppa Volpi come migliore attrice non-protagonista. L’anno successivo con “Hotel paura”, iniziò la collaborazione artistica con il marito, il regista Renato De Maria. Successivamente Mazzacurati, Ozpetek e Soavi sulla sua strada, ma soprattutto la televisione con l’amatissimo ruolo del commissario Giovanna Scalise in “Distretto di Polizia”. Al teatro l’abbiamo vista al fianco di Margherita Buy e Marina Massironi nell’apprezzato lavoro di Cristina Comencini “2 partite” che le è valso il Premio Flaiano 2006 e da cui è stato tratto il film diretto da Enzo Monteleone, che sarà nelle sale italiane nella prossima stagione.
In autunno la potremo vedere anche protagonista a fianco di Valerio Mastandrea del nuovo attesissimo film di Ferzan Ozpetek “Un giorno perfetto”, in uscita il 17 Ottobre, tratto dal romanzo, Premio Strega di Melania G.Mazzucco. Nella stagione appena conclusasi ha ricevuto la nomination ai David di Donatello (la seconda negli ultimi 3 anni) per il tanto discusso ruolo della donna salvata da Moretti in “Caos Calmo”.

Fonte: Sannio Film Fest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>