Est Film Festival: un’ottima vetrina per la Tuscia

di Blogger Commenta

Dal 25 Luglio al 2 Agosto 2009 Montefiascone, in provincia di Viterbo, ospiterà la terza edizione di “EST FILM FESTIVAL” promossa dai Beni Culturali, la Regione Lazio, la Provincia di Viterbo e la Città di Montefiascone e mirata a coinvolgere l’intero territorio della Tuscia che ha in Montefiascone uno dei suoi luoghi simbolo. Per la sua terza edizione “EST FILM FESTIVAL” sta preparando un programma speciale e ricchissimo di eventi anche extracinematografici, per offrire alla Tuscia un panorama culturale vasto e di rilievo internazionale. La splendida Rocca dei Papi, con le sue due sale e i giardini, ospiterà le sezioni più prestigiose del Festival e molti eventi extra, come il tradizionale concerto d’apertura, che renderanno davvero completa l’offerta culturale della settimana. La competizione e alcuni eventi speciali si svolgeranno nel centralissimo Piazzale Frigo, l’anno scorso gremito da oltre 500 persone a serata; il concerto finale (anche questo tradizionale) di Est Film Festival si svolgerà a Piazzale Mauri, ennesimo luogo del centro di Montefiascone conquistato dal Festival che con la sua capienza da oltre 2500 posti ospiterà il concerto di chiusura, uno spettacolo live che contemporaneamente chiuderà il Festival e all’unisono aprirà la 51ºedizione della gloriosa Fiera del Vino di Montefiascone. Le sezioni del Festival sono pensate per offrire un discorso cinematografico ampio e di qualità che favorisca il cinema indipendente italiano e internazionale, troppo spesso maltrattato da distrubuzioni e marketing annessi; ma senza rinunciare a illustri ospiti, anche internazionali (Sezione Élite). Alle anteprime in concorso, che si contenderanno l’Arco d’Oro e 7.000 euro, si affiancheranno corsi di cinema, proiezioni speciali, mostre, concerti, incontri d’autore, maratone di Cortometraggi e Documentari che si contenderanno i due premi ufficiali da 2.000 euro ciascuno. La città di Montefiascone ha accolto con entusiasmo il progetto “EST FILM FESTIVAL”: oltre agli enti pubblici, diversi enti privati e operatori culturali locali si sono dimostrati interessati a collaborare facendo nascere importanti e fruttuose collaborazioni, su tutte quella con il “Viterbo Jazz Up Festival“.

Chiaro l’intento di Arcopublic (produttrice dell’evento) di espandere la diffusione del Festival sempre più fuori dai confini nazionali, per un evento dichiarato ormai dagli esperti del settore una vera e nuova vetrina nazionale, in grado di ricevere una importantissima copertura sotto tutti i profili editoriali e di marketing, con una diffusione altissima e una partecipazione di pubblico reale (quasi 1000 spettatori al giorno l’anno scorso, circa 8000 nell’arco dell’intero evento con INGRESSO GRATUITO per le sue due prime edizioni e anche per questa terza in preparazione.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>