Agli inizi di Maggio uscirà al cinema il nuovo film di Giorgio Arcelli intitolato: “Principessa”

di isayblog4 2

La trama del film Principessa parla di Matilda una giovane ragazza di provincia che vive di espedienti tra cui quello di interpretare la parte di principessa in rievocazioni storiche che la ritraggono in costume . Come tante donne della sua età non ha moltissimi progetti pur avendo dei sogni come tutti. L’amore però non le viene a mancare e così Matilda si ritrova incinta però Pietro il suo ragazzo, non vuole assumersi alcuna responsabilità. Così Matilda decide di abortire e di non partorire dopo il consiglio preso dall’amica Anna, una pittrice davvero in gamba che vede in lei una proiezione di se stessa. L’incontro con Andrea un ragazzo molto gentile regala a Matilda dei momenti di serenità nel periodo complicato che sta passando. Colto alla sprovvista Andrea presenta Matilda a sua madre, la marchesa Elena Branciforte. Matilda, divertita da questo gioco delle parti lascia alle spalle tutti i suoi problemi. La marchesa Elena, che non è per niente convinta delle sue nobili origini e aspetta la partenza di Andrea per Londra per poter finalmente mettere la sventurata Matilda sotto torchio.

Trailer Del Film – Principessa

Commenti (2)

  1. una storiella a tratti comica e demenziale

  2. Film da vedere. Il regista ha affrontato dei temi estremamente seri e importanti, quali la maternità, il lavoro precario, la banalità dell’odierna società, fotografando in modo semplice e pulito queste spade di Damocle che ci portiamo tutti sulle spalle.
    Inoltre ho apprezzato che durante tutto il film, il regista non sia mai stato talmente presuntuoso da prendere una posizione a riguardo, imponendola a sua volta allo spettatore.
    Insomma vengono fotografati dei momenti, talvolta tragici, della vita di tutti noi e siamo noi spettatori a determinare cosa sia giusto o sbagliato e anche a determinarci.
    Azzeccata la colonna sonora che veste perfettamente gli abiti di Principessa.
    Belle luci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>