Il film “Rimbalzi d’amore” è una commedia romantica a ritmo di … palleggi! Infatti parla di una star dell’ NBA, interpretata dal cantante rapper Common alle prese con una fisioterapista (Queen Latifah) che si innamora di lui.
Il film uscirà nelle sale il Venerdì prima di Ferragosto, e ci aspettiamo una commedia soft, a tratti divertente, un mix di amore e sport in questa pellicola diretta da Sanaa Hamri.

La trama del film “Rimbalzi d’amore”:

Leslie Wright (Queen Latifah) è una fisioterapista che lavora in un ospedale a Manhattan, ma vive nel New Jersey insieme alla famiglia e alla migliore amica Morgan. Leslie è una persona simpatica, spiritosa con una taglia di troppo in cui gli uomini vedono solo un’amica, mentre Morgan è una ragazza attraente, che sa sedurre, ma alquanto superficiale.
Una sera le due amiche si recano a una partita di basket con due diverse intenzioni, Leslie ci fa per tifare la sua squadra preferita, mentre Morgan ha la precisa intenzione di conquistare un ricco giocatore dell’NBA.
Nel ritorno, Leslie inconta a un distributore di benzia il famoso giocatore Scott McKnight che la invita a un party per il suo compleanno. Le due amiche vanno insieme alla festa e ovviamente Morgan fa la sua bella figura e attira su di sè le attenzioni del ricco giocatore.
Succede però che, durante una partita, Scott si infortuna e toccherà a Leslie rimetterlo in sesto…

Uscita al Cinema: 13/08/2010
Regia: Sanaa Hamri
Attori: Queen Latifah, Common, Paula Patton, James Pickens Jr., Pam Grier, Laz Alonso, Mehcad Brooks, Michael Landes
Fotografia: Terry Stacey
Montaggio: Melissa Kent
Musiche: Lisa Coleman, Wendy Melvoin
Produzione: Flavor Unit Entertainment
Distribuzione: 20th Century Fox
Paese: USA 2010
Genere: Commedia, Romantico
Formato: Colore
Sito ufficiale: http://www.foxsearchlight.com/justwright/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>