Gli “Immaturi” arrivano al cinema!

di Blogger 3

La commedia brillante e sentimentale “Gli Immaturi” dal 14 Gennaio al cinema, diretta da Paolo Genovese, riporta una generazione a confrontarsi con la vita che dopo 20 anni è andata da tutte le parti, fra sogni e disillusioni.

Trama del film “Gli Immaturi”
Cos’hanno in comune Giorgio (Raoul Bova), Lorenzo (Ricky Memphis), Piero (Luca Bizzarri), Luisa (Barbora Bobulova), Virgilio (Paolo Kessisoglu), e Francesca (Ambra Angiolini)? Semplice, hanno tutti 38 anni e 20 anni fa sono stati compagni di scuola, amici, una compagnia. Ma poi il gruppo si è frantumato a causa di qualcosa…
Per qualche giorno però, potranno ritornare ad essere i vecchi amici di sempre, perchè il Ministero della Pubblica Istruzione ha annullato il loro esame di maturità e lo dovranno rifare, altrimenti perderanno tutti i titoli successivamente conseguiti!
Così gli ex amici si riuniranno di nuovo, insieme a qualche ruga in più e qualche capello in meno. Tornerà la voglia di riassaporare la giovinezza con la consapevolezza che quel periodo ormai è passato.

Trailer del film “Gli Immaturi”

Uscita: 21/01/2011
Regia: Paolo Genovese
Sceneggiatura: Paolo Genovese
Attori: Ambra Angiolini, Raoul Bova, Ricky Memphis, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Paolo Kessisoglu, Anita Caprioli, Giulia Michelini, Luisa Ranieri, Alessandro Tiberi, Maurizio Mattioli, Giovanna Ralli
Produzione: Lotus Production, Medusa Film
Distribuzione: Medusa Film
Paese: Italia 2011
Genere: Commedia
Durata: 108 Min
Sito ufficiale: http://www.medusa.it/film/38/immaturi.shtml

Commenti (3)

  1. che bello Ambra torna sul grande schermo andrò a vedere il film solo per lei

  2. Io l’ho visto ieri ed è veramente simpatico leggero non volgare.
    Da vedere io lo consiglio.

  3. Non ci credo Luca e paolo! Tra bpoco svengo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>