Chi non ha subito un torto da qualche raccomandato? Chi non conosce un fratello, una figlia, un amico a cui non è stato riconosciuto il proprio merito? “C’è chi dice no” è un film contro le persone che senza meriti e con facilità prendono il posto di lavoro a chi ha sudato tanta fatica per averlo. Il film, diretto da Giambattista Avellino (La Matassa) con protagonisti Luca Argentero, Paola Cortellesi e Paolo Ruffini, racconta un tema sentito da tutti, con divertimento e sensibilità.

“C’è chi dice no” trama
Max (Luca Argentero), Irma (Paola Cortellesi) e Samuele (Paolo Ruffini) sono tre ex compagni di scuola che si ritrovano dopo vent‟anni e si rendono conto che un nemico comune li perseguita: i raccomandati sui posti di lavoro.
Dieci anni di esami, lauree e specializzazioni sembrano non essere serviti a niente, per questo i tre amici decidono di ribellarsi al sistema. E lo fanno prendendo di mira ciascuno il raccomandato dell‟altro, così che nessuno potrà risalire a loro, e mettendo in atto piccole vendette e molestie quotidiane. All’inizio è quasi un gioco, ma il piano sembra funzionare e prendono coraggio, arrivando addirittura a far credere l’esistenza di un movimento – i “Pirati del Merito” – che si batte contro ogni forma di raccomandazione. Ma le cose inizieranno a sfuggirgli di mano…

“C’è chi dice no” trailer

Uscita al Cinema: 08/04/2011
Regia: Giambattista Avellino
Attori: Luca Argentero, Paola Cortellesi, Paolo Ruffini, Myriam Catania, Claudio Bigagli, Marco Bocci, Roberto Citran, Massimo De Lorenzo, Chiara Francini, Edoardo Gabbriellini, Harriet McMasters Green, Max Mazzotta, Isabelle Adriani, Giorgio Albertazzi
Produzione: Cattleya
Distribuzione: Universal Pictures
Paese: Italia 2011
Genere: Commedia
Durata: 95 Min
Formato: Colore
Sito Ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>