Hai Visto Mai: la festa del documentario torna a Siena dal 27 al 29 maggio

di Blogger Commenta

 Torna “Hai Visto Mai”, la festa del documentario sociale e di costume fondata da Luca Zingaretti, con lo scopo principale di promuovere attività culturali e di spettacolo, con attenzione particolare ai documentari, quale forma di arte rappresentativa dei nostri tempi.

L’ambizione della rassegna è quella di costruire un viaggio nella contemporaneità, incrocio fra passato e futuro, attraverso il contributo di autori, produttori italiani e stranieri per creare “nel corso del tempo” una sorta di percorso guidato in cui i documentari che verranno man mano proposti rappresentino i capitoli di un racconto che verrà sviluppato, non solo attraverso la rassegna, ma anche con le numerose iniziative culturali che seguiranno.

Culla della manifestazione è la città di Siena, che si caratterizza da sempre per la sua attenzione verso eventi culturali ed è la cornice ideale per un appuntamento, che oltre a puntare sull’approfondimento e sulla qualità degli incontri, si caratterizza anche per l’atmosfera cordiale e l’ospitalità che da sempre lo contraddistinguono.

La sesta edizione, che si terrà nei giorni 27, 28 e 29 maggio 2011, si compone di tre momenti principali:

1. Il concorso e la visione dei documentari giunti in finale
2. Le due sezioni parallele “Uno sguardo nel mondo” e “Incontri D’Autore/Retrospettive” con incontri e proiezioni di documentari fuori concorso
3. La mostra fotografica

I titoli dei finalisti:
– 365 whitout 377 di Adele Tulli
– Enzo Biagi: c’era una volta…Michele Sindona di Sarah Nicora
– Heart-quake di Mark Olexa
– Incontri sulla via dell’ex mar d’Aral di Fabio Migli
– La baia dei lupi di Bruno e Fabrizio Urso
– La terra negli occhi di Gaia Adducchio
– Le White di Simona Risi
– Nel giardino dei suoni di Nicola Bellucci
– Pink-Gang di Enrico Bisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>