Transformers 3 e Giallo/Argento arrivano al cinema

di isayblog4 Commenta

 

Sono al cinema da pochissimo eppure mostrano già un alto indice di gradimento, tra l’altro previsto con un largo margine di anticipo, da parte del pubblico. Al primo posto resta sempre “Transformers: Dark of the Moon” e, a seguire, ecco anche il film di Dario Argento “Giallo/Argento” con Adrien Brody, Emmanuelle Seigner ed Elsa Pataky. Insomma, tutti i gusti sono accontentati in un perfetto mix tra horror e azione.

Il terzo capitolo della saga di fantascienza Transformers, non vede più la partecipazione della sexy Megan Fox, sostituita però da un’altra bellezza che poco la fa rimpiangere: Rosie Huntington-Whiteley, senza contare la partecipazione di Patrick Dempsey e John Malkovich. Da non dimenticare, ovviamente, Shia LaBeouf che è al fianco della modella e neo attrice. La trama è sempre fuori da ogni logica reale anche se come conferma Shia è più facile da seguire e stavolta Shockwave governa Cybertron mentre gli Autobot e i Decepticon sono impegnati sulla Terra.Un salto nel futuro permette di notare che ormai Sam Witwicky è diventato adulto e in un continuo tra alti e bassi resta amico del robot Optimus Prim.

Sa non perdere anche “Giallo/Argento” che racconta la storia di una hostess americana che sbarca a Roma e si rivolge alla polizia per aiutare la sorella. Quest’ultima è nelle mani di un serial killer e la vicenda sin da subito fa sobbalzare il cuore. Cast prestigioso che ha portato ad una pellicola ben fatta nonostante i continui problemi tecnici ed economici. Al momento, inoltre, al cinema è possibile vedere pure “Cedar Rapids” , la città teatro di una convention aziendale di Phil Johnston con Ed Helms, John C. Reilly e Sigourney Weaver, Anne Heche e “This is Beat – Sfida di ballo”, per diventare campioni del mondo e battersi con altri talentuosi del genere, ambientato a Detroit e sicuramente da vedere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>