Natalie Portman: la bellezza e il talento

di Francesca Commenta

Quando sei un attore e nonostante la giovane età mostri un discreto talento e tanta ambizione, la tua vita rischia di essere un monotono copione di una parte recitata. Il lavoro assorbe completamente e si finisce per non vivere. Non è il caso di Natalie Portman che ha trovato il principe azzurro a 29 anni, nonostante calcasse le scene da oltre 16 anni.Non ci è voluto molto perchè annunciasse di aspettare il primo figlio, proprio negli stessi giorni in cui ha vinto l’Oscar come migliore attrice protagonista. Metà israeliana e metà americana, si trova all’apice del successo.

La sua carriera è iniziata a soli 11 anni, quando fu notata da un agente cinematografico mentre si trovava in una pizzeria e da allora è sempre riuscita a lasciare il segno con grandi interpretazioni. A cominciare dal film Leon nel ruolo di una bambina o anche in V per vendetta, nel ruolo di una ragazza rasata. Ancora, eccola bella e brava mentre veste i panni di una principessa nella nuova trilogia di Star Wars. Il tutto passando per scene senza veli e sparti hot. Nonostante la sua non sia proprio la vita della ragazza della porta accanto, è rimasta eterea e tranquilla come se nulla fosse e questo è forse quello che colpisce e, allo stesso tempo, conquista di lei.

 

Pelle di porcellana, bocca carnosa e occhi da cerbiatto incorniciano un viso molto interessante che si aggiunge a doti recitative che non passano inosservate. Molto precisa sul lavoro, non si è lasciata abbagliare dal successo, tanto che a carriera già avviata ha deciso di andare a studiare ad Harvard per laurearsi in psicologia. Per l’occasione ha anche detto: “La cultura e la mia educazione personale sono più importanti della recitazione.Per me stessa ho bisogno di un continuo arricchimento. Ho sempre preferito essere intelligente piuttosto che una star di Hollywood”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>