Marilyn Monroe, buon compleanno a una diva scomparsa troppo presto

di Francesca Commenta

 

 

 

 

 

Il giorno è proprio questo, la data molto più antica ovviamente, ma oggi Marilyn Monroe potrebbe essere ancora viva, anche se molto vecchia. E’ morta, invece, in circostanze mai del tutto chiarite.Il suo vero nome era Norma Jeane Baker ed era nata a Los Angeles il primo giugno del 1926 riuscendo nella sua breve vita a incantare il mondo e a rendere la sua figura immortale. Un vero esempio anche per le nuove generazioni, con i suoi molteplici talenti. E’ stata, infatti, una modella, ma anche una attrice e poi una cantante e una produttrice cinematografica.

Oggi, a distanza di tanti anni dalla sua scomparsa si continuano a trovare e a vendere all’asta delle sue foto esclusive che, di solito vanno a ruba, per cifre astronomiche. Negli ultimi mesi, però, dobbiamo dirlo, sarà l’effetto della crisi o di un mondo comunque in continua evoluzione, il suo ricordo comincia a perdere smalto e a vacillare, ma giusto un pò perché perché è impossibile dimenticare la Monroe.

Non tutti sanno che la sua vita non è stata tutta rose e fiori e, anzi, per gran parte della sua infanzia ha vissuto in case-famiglia prima di trovare il primo vero ingaggio come modella che risale al 1946.  Tra i film più e meno famosi di lei ci sono: Giungla d’asfalto e Eva contro Eva, Niagara e Gli uomini preferiscono le bionde, Come sposare un milionarioQuando la moglie è in vacanzaFermata d’autobus e A qualcuno piace caldo. Di lei si ricorda soprattutto il suo intervento canoro alla festa di compleanno del presidente Kennedy con Happy Birthday, Mr. President. La sua morte prematura, fu attribuita ad una ingestione accidentale di troppi barbiturici anche se non tutti credono a questa teoria e dal 5 agosto del 1962, data del suo decesso il mistero resta irrisolto ma è immutato l’affetto di tutti, anche di chi è nato molto dopo quella data.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>