La regista di Harry ti presento Sally è morta

di isayblog4 Commenta

 

Aveva 71 anni ed era diventata famosa per aver lavorato a successi come “Harry ti presento Sally“. La malattia però non l’ha risparmiata quando ancora aveva molto da dare. Nora Ephron, regista di fama internazionale e sceneggiatrice di commedie importanti è morta a new York. A riferire del decesso è stato il figlio, Jacob Bernstein qualche giorno fa. Aveva la leucemia e, negli ultimi giorni le sue condizioni di salute erano notevolmente peggiorate. Una grande perdita per Hollywood e di lei ricordiamo anche successi come:  “Insonnia d’amore (1993), “C’è posta per te” (1998) “Vita da strega” (2005) e “Julie e Julia”.

Non aveva iniziato subito come regista: in realtà, durante la gioventù, era stata una brillante giornalista, dimostrando di riuscire ad avere talento in tutto ciò che faceva. Dopo, la Ephron era approdata al cinema con sceneggiature di commedie sentimentali riprendendo la tradizione dei genitori. Henry e Phoebe Ephron, infatti, si erano dedicati proprio al settore, permettendo alla figlia di respirare aria di cinema sin da piccola. Il suo nome, però, resta indissolubilmete legato soprattutto al  testo di “Harry ti presento Sally” del 1989, diretto da Rob Reiner con Billy Cristal e Meg Ryan, e ad altre sceneggiature come “Silkwood” e “Affari di cuore”.

Quest’ultima pellicola era ispirata al secondo dei suoi tre mariti, il giornalista del caso Watergate Carl Bernstein. Il cinema perde una grande professionista, difficile da battere e le nuove generazioni avranno moltissimo da lavorare per far dimenticare il suo nome che continua a brillare in un settore non facile da conquistare definitivamente. Non solo in America, i film più importanti che ha diretto sono diventati dei veri e propri cult. Ognuno di noi ha visto quasi tutte le pellicole citate sopra, non sempre impegnate ma brillanti e divertenti: proprio quello che ci vuole dopo una dura e stressante giornata di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>