Robert Pattinson vuole diventare James Bond

di Francesca Commenta

 

La parte del vampiro, con un colorito pallido e le atmosfere gotiche sono archiviate, almeno per il momento e Robert Pattinson guarda avanti. Prende parte con impegno a film d’autore e sogna una carriera prestigiosa che, in fondo, potrebbe pure avere. Per esempio, adesso confessa che vorrebbe davvero trasformarsi in un agente 007. Per lui, anche se la sua fama è giunta solo da qualche anno, sarebbe una sorta di coronamento della strada intrapresa fino ad oggi. Da quando ha iniziato a recitare ed era molto piccolo, ha sempre sperato di diventare il nuovo James Bond e non ha mai cancellato questa speranza dal suo cuore.

Certo non c’è fretta e sarebbe inutile o controproducente averla del resto. Al Sun ha quindi detto che fra un paio di decenni, dopo aver lavorato a molte altre produzioni, potrebbe continuare in bellezza diventando un mito della saga. Del resto, è convinto che “non ci sarebbe niente di peggio che un giovane e fresco agente segreto”. Il  ruolo della spia di Ian Fleming, dunque, per ora non gli toccherà ma mai dire mai:  “Dopo Daniel Craig è necessario avere un bel bagaglio di esperienze per affrontare quel ruolo”.

Oggi Pattinson ha solo 26 anni e rischierebbe di bruciarsi senza la giusta esperienza sul campo: “Dopo 10 anni vissuti come un degenerato, improvvisamente acquisisci una nuova consapevolezza. Dall’età di 15 anni sei stato a bere in un pub e poi all’improvviso ti accorgi di non voler diventare quel fantasma grigio seduto con la pancia”. Al momento l’interpretazione forse più incisiva ha riguardato il film di David Cronenberg “Cosmopolis” del quale dice:  “Pensavo che con una sceneggiatura così strana, non poteva che essere pazzesco recitare in un film così”. Attendiamo di scoprire cosa riserverà il suo futuro, ma anche il suo presente ci sembra comunque niente male, vista la sua giovane età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>