Michele Placido: matrimonio in arrivo

di Francesca Commenta

 

Un giorno davvero super importante che sta per arrivare anche per lui. Parliamo di Michele Placido che nei prossimi giorni, precisamente il 14 agosto, si sposerà con Federica Vincenti, 28 anni, realizzando il suo sogno d’amore. Una giornata particolare, prima del Ferragosto, quando il caldo previsto sarà intenso, ma per loro è il momento di pensare alla felicità in arrivo. La chiesa prescelta è quella medievale della Matrice San Nicola di Cisternino a Brindisi. A cantare per loro “L’Ave Maria”, un amico speciale oltre che un grande artista. Parliamo di Al Bano, che dichiara: “Non vedo l’ora”.

Nessun segreto nemmeno sul luogo dove si svolgerà il ricevimento che è una masseria di Fasano, molto frequentata dalla coppia che qui si rifugia spesso nei momenti di relax. Per quanto riguarda il menù, ovviamente, sono stati previsti una serie di piatti che celebreranno al meglio la gastronomia pugliese e la colonna sonora dell’evento sarà molto a tema, visto che è stata preferita la tradizionale “pizzica”.

Le gradazioni cromatiche per l’addobbo floreale, resteranno sul rosso e sul bianco e lo stesso vale per la torta, come fortemente voluto da Michele Placido e la compagna che è molto giovane. La futura moglie, infatti, ha ben 11 anni meno di lui. I dettagli sono stati resi noti dal magazine “Gente”. Se molti vip cercano di non far sapere nulla della propria vita, soprattutto in momenti così importanti, lo stesso non vale per Placido che ha detto proprio tutto sulla cerimonia e sul resto. Per quel che concerne la luna di miele, invece, per i due sarà davvero speciale. Il matrimonio, infatti, sarà celebrato al meglio portando in scena la tragedia “Re Lear“. Per l’occasione Placido sarà alla sua prima regia shakespeariana e la Vincenti nel ruolo della devota figlia Cordelia. Andata bene già la prima al Teatro romano di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>