50 sfumature di grigio: è caccia ai protagonisti del film

di isayblog4 Commenta

 

Si parla moltissimo in questi giorni del film “Cinquanta sfumature di grigio” . La lavorazione del super bestseller che diventerà una pellicola, inizierà presto. Il lungometraggio è legato in particolare al romanzo erotico di E.L.James, che ha venduto ben 20 milioni di copie. E’ quasi un successo annunciato, ma da tempo non si parla d’altro che degli attori che potrebbero prenderne parte. Addirittura si scommette già su chi potrebbe essere scelto. Dopo la Watson e la Olsen, si vocifera già di altri divi di Hollywood.

Ecco perché il ruolo del tenebroso Mr Grey, potrebbe andare a Cillian Murphy, Anastasia Steele dovrebbe appunto interpretarla Emma Watson. Nelle scorse ore si era smentita la sua partecipazione, ma adesso è possibile di nuovo che sia lei tra i protagonisti del film. Per gli scommettitori è dura e la sfida si fa ancora più interessante. Qualcuno parla pure dei possibili registi e i nomi in ballo sono tanti. Dietro la macchina da presa, potrebbe esserci  Chris Weitz, che ha già diretto il secondo episodio della saga di Twilight. Tra l’altro la sua storia avrebbe tratto ispirazione, proprio dalla pellicola. Potrebbe anche trattarsi, però di Sofia Coppola o di Quentin Tarantino .

Cillian Murphy, l’irlandese che nell’ultimo capitolo del Cavaliere Oscuro ha avuto il ruolo dello Spaventapasseri, dovrebbe vestire i panni di Christian Grey. Questo ritengono i più informati. Potrebbe comunque essere pure  Ryan Gosling. Occhi puntati, infine, su Emma Watson. Di lei, però, nessuna traccia dopo che ha dichiarato di recente: “non ho ricevuto alcuna proposta”. Il dubbio resta, ma questo è un dato più che positivo perché non fa che aumentare la curiosità dei fan di fronte ad un film che suscita da tempo molto clamore. Potrà piacere o meno, ma di sicuro saranno in molti a non resistere e a decidere di andare in sala, quando sarà pronto ad essere proiettato, per scoprire di cosa si tratta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>