Kristen Stewart depressa, non potrà partecipare alla prima di Cosmopolis

di isayblog4 1

E’ ridicolo, probabilmente, che alla mia età possa dispiacermi tanto della fine della storia d’amore tra Kristen Stewart e Robert Pattinson. Conosco bene il mondo dello spettacolo e so che spesso è tutto costruito ad arte, eppure questa relazione sembrava fatta per durare e adesso stiamo tutti sperando che un riavvicinamento ci sia davvero. Lei è sempre più inconsolabile e non si perdona di aver lasciato andare il suo Rob per una sbandata per il regista del film Biancaneve e il Cacciatore. Ora per Kristen che piange in continuazione e non vuole nemmeno mangiare e lavarsi, arrivano altri problemi. Le è stato vietato l’ingresso alla prima di Cosmopolis, la pellicola in cui recita il suo ex compagno.

Se è quasi certo che i due abbiano parlato per telefono, di sicuro non hanno fatto pace anche perché lui ha perso totalmente fiducia in Kristen e adesso ha paura che lo abbia tradito anche con altri. Per trovare consolazione, potrebbe quindi decidere di incontrare la moglie dello stesso Rupert Sanders, che ha perdonato il marito per aver perso la testa per la giovane attrice di Twilight.

Il 13 agosto, quindi, non potrà vedere il film del suo amore perduto, lo stesso che poi arriverà nelle sale  il prossimo 17 agosto. Il protagonista del nuovo film di David Cronenberg è Robert Pattinson e alla première del film a New York la grande assente sarà proprio la Stewart. Triste e sempre più angosciata, sa che avrà ripercussioni anche nella carriera, ma al momento le interessa solo ritrovare la sua pace in amore. Lei che aveva sfilato sul red carpet di Cannes per sostenere l’ex compagno durante la presentazione del film, oggi non è più una gradita ospite. La saga tra i due continua, ma noi facciamo davvero il tifo per loro e per un amore che certamente non si è spento.

 

Commenti (1)

  1. Sono disgustata dall’accanimento che la gente ha su questa coppia e in modo particolare su di lei. E’ vero che chi è nel mondo dello spettacolo non ha una vista privata, ma tutto ha un limite. Ora che è sceso il sipario sulla saga di Twilight sarebbe meglio che lo facciamo scendere anche su questa coppia che ha il diritto di ponderare bene il da farsi per superare questo brutto momento. Quindi se vogliamo parlare o commentare su Pattison e su Steward facciamolo solo per i film che stanno o faranno in futuro. I fatti che li hanno coinvolti lasciamo li affrontino senza la pressione di gente che al loro posto non accetterebbero mai l’interferenza di nessuno. Per quanto riguarda i personaggi coinvolti, sarebbe meglio che guardassero nel loro cuore. Ci vuole un bel coraggio ammettere un tradimento pubblicamente e per questo ammiro Kristen ma allo stesso tempo le dico di tirarsi su anche per il bambino che porta. Auguri e in bocca al lupo a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>