Brad Pitt e la moglie di Mike Tyson: la strana coppia

di Francesca Commenta

 

 

Ci vuole molto coraggio a mettersi contro la furia di Mike Tyson, ma Brad Pitt era molto giovane e focoso. Della storia non se ne parlò, ma ora è lo stesso ex pugile a confermare che l’attore fu sorpreso a letto con sua moglie. Una rivelazione che chissà se Angelina Jolie sapeva ma il momento sarà stato drammatico per lui e per Robin Givens. Parliamo comunque della fine degli Anni Ottanta e l’ex campione del mondo nella categoria pesi massimi, noto per i suoi scatti di nervosismo eccessivo deve aver mantenuto un pò di controllo. Figuriamoci di fronte ad una eventualità del genere. Tyson ne ha parlato nel corso di una ospitata in una trasmissione statunitense, ‘In Depth With Graham Bensinger’.

In questo senso ha detto: “Ero pazzo di rabbia! Stavo per… Avreste dovuto vedere la sua faccia quando mi ha visto”. Brad Pitt è ancora vivo e sano, ma per la moglie del pugile invece si è aperto un periodo doloroso con una tempestosa separazione. Tuttavia, a sborsare il denaro è stato lui, costretto a pagare 10 milioni di dollari di liquidazione e l’accusa per abusi domestici. Sembra che i due comunque fossero ancora legati quando lei si è lasciata conquistare dal fascino indiscusso di Brad Pitt. Insomma, non è mica andata con uno qualunque, ma all’attore come si fa a resistere?

Mike ha detto: “Stavamo divorziando ma andavo ogni giorno a casa sua per fare sesso con lei. Quel giorno, qualcuno mi ha battuto sul tempo. Immagino che Brad fosse arrivato prima di me”. Pochi anni dopo Pitt ha spostato Jennifer Aniston e nell’ottobre del 2005 si sono lasciati, quando ha incontrato Angelina Jolie. Oggi hanno insieme sei figli (tre adottivi e tre naturali). Mike è sposato in terze nozze con Lakiha Spicer, ma la sua vita è stata sempre molto pesante. E’ stato anche accusato di  stupro nel 1992 e avrebbe abusato di sostanza illegali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>