Est Film Festival: la cultura cinematografica non si paga

di Blogger Commenta

“A Montefiascone un Festival di qualità e interamente gratuito, perché la cultura cinematografica non si deve pagare”. Ha esordito così Vaniel Maestosi della Direzione artistica di Est Film Festival, alla Conferenza Stampa di Presentazione tenutasi martedì 22 Luglio, presso la sede della Provincia di Viterbo.

Prodotto dalla società Arcopublic, in collaborazione con la Rivista www.cinemadelsilenzio.it e promosso dalla Regione Lazio, la Provincia di Viterbo e il Comune di Montefiascone, Est Film Festival “ribadirà quest’anno” – continua Maestosi – “la sua volontà di proporre un Festival cinematografico in un posto come la Tuscia, per offrire finalmente un Evento di qualità”.

“La caratteristica fondamentale del Festival” – ha concluso prima di passare la parola agli altri presenti – “è di essere assolutamente gratuito: perché, per rispetto verso il pubblico, la cultura cinematografica non si deve pagare”.

Alessandro Mazzoli, Presidente della Provincia di Viterbo, ha sottolineato “l’interesse sincero della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo verso questo Evento”, convinto che quest’anno “segnerà risultati importanti, portando qualcosa di nuovo che và assolutamente sostenuto, perché ha la qualità e le premesse per valorizzare al meglio il patrimonio culturale e artistico della nostra zona”.

“Questa manifestazione” – ha continuato Renzo Trappolini, Assessore alla Cultura della Provincia di Viterbo, “farà aumentare la capacità e la concentrazione verso la cultura cinematografica in un territorio che in passato è stato location di ben 314 film”.

www.estfilmfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>