L’estate sta findendo e il cinema torna in sala

di isayblog4 Commenta

Dopo i fondi di barile estivi e poche piccole sorprese il grande cinema torna in sala. Da oggi si potrà trovare refrigerio, tra belle storie, pop corn e aria condizionata e dimenticare così le vacanze appena finite. In attesa delle uscite post veneziane, questo ultimo week end di agosto non scherza e comincia a sparare l’artiglieria pesante.
Si comincia con il blockbuster per bambini di tutte le età L’Era Glaciale 3 – L’Alba dei Dinosauri, proposto anche in 3D e di cui consigliamo vivamente la visione proprio inforcando gli occhialini.
Poi c’è il ritorno di Michelle Pfeiffer che con Chérie lavora nuovamente con il regista e lo sceneggiatore de Le Relazioni Pericolose. Si tratta ancora di un film in costume, tratto dal romanzo di Colette, dove una donna seduce un ragazzo molto più giovane di lei, istigata dalla madre di lui in quanto vorrebbe che mettesse la testa a posto. Ovviamente le cose non andranno proprio per il verso giusto.
Consigliatissimo invece il bel film messicano Sul Lago Thaoe che aveva commosso e stupito il pubblico del Festival di Berlino 2008. Una storia di ragazzi giovanissimi e del loro tentativo di scappare di casa. Atmosfera sospesa, camera fissa e attori bravissimi.
Tra le altre uscite la divertente commedia Scuola per Canaglie con Billy Bob Thornton, la dark comedy Fa la cosa sbagliata, l’horror italiano Smile girato in Marocco da un regista laureato in veterinaria, lo spagnolo Le 13 Rose che racconta una storia di ingiustizia tutta al femminile nella Spagna di Franco in Spagna, e gli italiani Piede di Dio, bell’esempio di cinema indipendente italiano che mette insieme calcio e toni da commedia e Piove sul Bagnato commediola degli equivoci ambientata a Campi Bisenzio (FI) con Alessia Fabiani.
Buona visione!

Sara Sagrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>