Film “Il responsabile delle risorse umane”: un viaggio per ritrovare sè stessi

di Blogger Commenta

Il film “Il responsabile delle risorse umane” premio del Pubblico Festival di Locarno 2010, esce nelle nostre sale Venerdì 3 Dicembre. Il film è tratto da un romanzo di Abraham B. Yehoshua, diretto dal regista de “Il giardino dei limoni“, Eran Riklis.

Trama del film “Il responsabile delle risorse umane”
Quando licenziameenti e assunzioni sono all’ordine del giorno, il responsabile delle risorse umane agisce meccanicamente e il suo lavoro è talmente meccanico da ridurre al minimo le implicazioni umane dei dipendenti che ricorda a malapena, o addirittura scorda, i volti e i nomi dei propri dipendenti. Quando Yulia, una sua dipendente, muore in un attentato terroristico in Israele, il responsabile delle risorse umane viene accusato da un giornalista d’assalto di non essersi minimamente interessato alla morte tragica di questa ragazza, di cui nessun parente reclama il corpo.
Il manager, spinto dai sensi di colpa, decide di partire e di andare nel paese natale di Yulia, un villaggio sperduto della fredda Russia, per capire chi era e per cercare un parente disponibile a fare il riconoscimento.
Così, lontano da casa, dagli affetti e dagli impegni lavorativi, riuscirà a guardare meglio sè stesso e i suoi sbagli.

Trailer del film “Il responsabile delle risorse umane”

Uscita al Cinema: 03/12/2010
Regia: Eran Riklis
Sceneggiatura: Noah Stollman
Attori: Mark Ivanir, Gila Almagor, Julian Negulesco, Irina Petrescu, Guri Alfi
Produzione: 2-Team Productions, EZ Films, Pie Films
Distribuzione: SACHER Distribuzione
Paese: Germania, Francia, Israele 2010
Genere: Drammatico
Durata: 103 Min

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>