Il film “Ballata dell’odio e dell’amore” di Alex de la Iglesia, vincitore del Leone d’Argento e il Premio Osella per la sceneggiatura al Festival di Venezia 2010 sarà presto nelle nostre sale cinematografiche!

Ballata dell’odio e dell’amore” è un film sull’amore, sul desiderio e sulla morte. Una metafora della Spagna, paese maledetto e tragico, nel quale l’orrore e l’ironia spesso si confondono.

Trama del film “Ballata dell’odio e dell’amore“:
1937. La Spagna è nel mezzo della terribile Guerra Civile. In un circo il Pagliaccio Tonto viene interrotto nel mezzo della sua performance e reclutato con la forza da un gruppo di repubblicani. Mentre indossa ancora il suo costume di scena, gli viene messo in mano un machete e viene condotto in battaglia contro i soldati franchisti, dove da solo massacra un intero plotone.

Questa scena assurda e sconvolgente dischiude lo scenario su una storia di amore, vendetta e pagliacci psicopatici, così come poteva venir fuori solo dall’immaginazione del regista Alex de la Iglesia. Con un balzo arriviamo al 1973, negli ultimi giorni del regime franchista. Javier, il figlio del Pagliaccio Tonto, sogna di seguire le orme del padre, ma ha visto troppe tragedie nella sua vita – per questo non sarà mai un pagliaccio divertente. Trova lavoro come Pagliaccio Triste in un circo dove fa la conoscenza di un bizzarro numero di personaggi, ma deve anche subire le angherie di Sergio, il brutale Pagliaccio Tonto che lo umilia per fare spettacolo. Qui però incontra Natalia, l’acrobata bella ma anche moglie e vittima di Sergio. Javier si innamora della donna e cerca di salvarla dal marito, scatenando la gelosia di Sergio. Ma Natalia è anche vittima del desiderio sessuale che il marito suscita in lei. E siccome nessuno dei due uomini vuole cedere, questo triangolo amoroso si trasforma in una feroce battaglia fra i due clown, che raggiunge vette incredibili in questo film assurdo, scioccante, irriverente e indimenticabile.

Trailer del film “Ballata dell’odio e dell’amore“:

Uscita al cinema: Prossimamente
– Regia: Alex de la Iglesia
– Sceneggiatura: Alex de la Iglesia
– Attori: Antonio de la Torre, Carlos Areces, Carolina Bang, Sancho Gracia, Juan Luis Galiardo, Enrique Villén, Manuel Tafalle, Manuel Tejada, Gracia Olayo, Santiago Segura, Roberto Alamo
– Fotografia: Kiko de la Rica
– Montaggio: Alejandro Lázaro
– Musiche: Roque Baños
– Produzione: Motion Investment Group, Canal+ España, Castafiore Films, La Fabrique 2, Televisión Española (TVE), Tornasol Films
– Distribuzione: Mikado
– Paese: Spagna, Francia
– Anno: 2010
– Genere: Commedia, Drammatico, Guerra
– Durata: 108 Min
– Formato: Colore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>