Clint Eastwood scaricato dalla moglie

di Francesca Commenta

 

E’ vero che l’occasione fa l’uomo (o la donna) ladro, è sicuro che nel mondo dello spettacolo le possibilità sono tante, ma è altrettanto certo che quando si sceglie qualcuno molto più giovane i rischi di essere mollati aumentano sensibilmente. Ne sa qualcosa Clint Eastwood appena scaricato dalla moglie più giovane. Come si dice nell’ambiente si è separato da Dina Ruiz, più giovane del leggendario attore e regista americano di 35 anni. E’ altrettanto vero, comunque, che il loro legame è durato moltissimo e in questo caso i problemi saranno altri. Si dice che dopo 16 anni di matrimonio, Ruiz, 47 anni, vorrebbe far carriera. Questo però va confermato. Insomma un pò come è successo alla coppia Demi Moore e Ashton Kutcher: ad un certo punto l’età ha fatto davvero la differenza tra i due.

Lui è stato amatissimo dalle donne, certo oggi ha 82 anni ma si mantiene piuttosto bene. La consorte però non troverebbe più in lui quelle certezze necessarie per ogni donna e ha deciso di allontanarsi. Sembra che sia proprio andata via di casa e lo avrebbero riferito i soliti amici vicini alla coppia. Queste fonti anonime che di farsi gli affari propri non ci pensano. Modi di vivere e di pensare diversi che ora non sono più conciliabili insomma.

 

Lui si sarebbe scocciato degli impegni di lei, forse preso da un pò di gelosia. Quest’ultima avrebbe detto basta all’autore di “Gran Torino”, dichiarando la fine del rapporto. Questo quello che riportano i principali tabloid. La donna ha  ripreso a condurre a “Ksbw News” e sta inoltre girando il reality “Mrs Eastwood&Company”. Un conoscente ha anche detto: “Tutti sanno che Dina e Clint non vivono più insieme. Fanno coppia solo sui documenti, ma ognuno vive la propria vita“. Questo rappresenta la fine del secondo matrimonio del grande attore hollywoodiano, che ha sette figli da cinque donne diverse. Questa notizia circolava comunque già dall’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>