Lucca Animation: Festival internazionale del Cinema di animazione

di isayblog4 Commenta

Al taglio del nastro di Lucca Animation saranno presenti gli artisti della portata di Gianluigi Toccafondo e Aleksandra Korejwo, oltre all’ambasciatore dell’Estonia, all’addetto culturale e al console, proprio perché in questa prima edizione gli organizzatori hanno previsto un focus sulla produzione di uno dei paesi emergenti del settore animazione. Il festival del cinema di animazione prendi il via domani, 22 aprile alle ore 10,30 in piazza Napoleone. Dopo il saluto delle autorità, ci si sposterà al cinema centrale, dove sarà effettuata una proiezione di presentazione e si terranno i saluti degli invitati. L’iniziativa, frutto dall’esperienza di Lucca Comics and Games, realizzata in collaborazione con il Comune di Lucca e la partecipazione della Provincia, vede impegnate due sale cinematografiche: i cinema Astra e Centrale, con la proiezione di 250 opere in rappresentanza di 24 nazioni con 31 cortometratti e 19 lungometraggi in concorso. La manifestazione assegnerà il Premio dei Premi, al migliore dei film che dal 2000 a oggi hanno vinto il Grand Prix nei principali festival e manifestazioni internazionali: Annecy, Ottawa, Zagabria e Hiroshima; gli Oscar e i britannici BAFTA; e infine, il Cartoon d’Or, assegnato dall’Unione Europea.

Lucca Animation, quindi, tramite una qualificata giuria internazionale, premierà quello che si può definire il “film del millennio”. Per non perdersi proprio niente è possibile fare un accredito nominativo a 35€ che dà diritto alla visione di tutte le proiezioni oltre al catalogo del Festival; la singola proiezione costa 3€, l’abbonamento giornaliero 10€ e l’abbonamento di tre giorni 21. Imperdibili i programmi speciali dedicati a: “Animazione e musica: un eterno connubio”, una visione delle produzioni dell’Estonia: la forza della diversità; Animation Now! la sezione dedicata quest’anno alla produzione inglese, Gianluigi Toccafondo: un pittore in movimento; Aleksandra Korejwo: la grande danza dell’animazione; Giorgio “Max” Massimino-Garnièr un omaggio e un ringraziamento; e Tex Avery: cento anni di vitale anarchia. Lucca Animation si potenzia con una serie di eventi collaterali, che interesseranno tutto il centro storico di Lucca, realizzati in collaborazione con il Museo del Fumetto, come le mostre sui “60 anni di Tex” e “Copertionando” (all’ex Real Collegio) che raccoglie oltre 350 tavole originali, firmate dai grandi Ferenc Pinter, Carlo Jacono e Karel Thole per le famossime serie dei “Gialli” o degli Oscar, per la collana di fantascienza Urania, per il periodico “Segretessimo” e per tante altre pubblicazioni Mondatori; e la sezione dedicata alla mostra mercato dei fumetti d’epoca: “Collezionando”, che vede la partecipazione di 40 specialisti di settore, offre una panoramica completa del mondo delle “nuvole d’epoca” e un percorso che si snoda attraverso incontri con autori, giornalisti ed esperti di settore, mostre tematiche e appuntamenti dedicati alla conservazione degli albi e del restauro della carta. Tra le esposizioni di rilievo “I magnifici 10”, una vera e propria “Mostra nella Mostra” dedicata ai dieci “pezzi” attualmente più pregiati o ricercati.

www.comune.lucca.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>