Taormina Film Fest: in anteprima mondiale “The Touch”

di Blogger Commenta

 Oggi, giovedì 19 giugno,dopo il film La finestra di fronte, master class di Ferzan Ozpetek e Campus con Nicoletta Romanoff. Tra i film proposti: “KADER” (DESTINY) di Zeki Demirkubuz per il Focus sulla Turchia, “TRAKTOR, LJUBEZEN, IN ROCK’N’ROLL” (TRACTOR, LOVE AND ROCK N’ ROLL) di Branko Djuric per il concorso Mediterranea e in anteprima mondiale l’ultimo film di Mike Figgis “LOVE LIVE LONG” per la sezione Oltre il Mediterraneo. La serata, condotta da Lorena Bianchetti, prosegue al Teatro Antico con la proiezione in anteprima assoluta del film “INCONCEIVABLE” di Mary McGuckian. Continuano gli incontri nell’area industry SPAZIO TAORMINA-SICILIA FILM COMMISSION Venerdì 20 giugno, Gran Galà per festeggiare la Turchia, quest’anno ospite d’onore del Taormina Film Fest.

La serata, che vedrà in anteprima mondiale THE TOUCH di Ozay Fecht oltre alla proiezione del bellissimo AI CONFINI DEL PARADISO di Fatih Akin, sarà animata dal concerto di Baba Zula, uno dei gruppi di Istanbul che meglio esprime in musica la sintesi tra Oriente e Occidente. Nella loro musica si fondono la memoria e i suoni del rock psichedelico degli anni Sessanta, una voce femminile e melodie da “Mille e una notte”, elettronica e strumentazione tradizionale turca. Fondati nel 1996 da Murat Ertel , Levent Akman e Emre Onel, il gruppo si è sempre caratterizzato per una “formazione aperta” alla collaborazione con musicisti e artisti appartenenti a diversi campi. I rapporti con il cinema e il teatro sono peraltro una costante del lavoro di Baba Zula, che ha realizzato diverse colonne sonore per film e piéce teatrali. Le collaborazioni per cui sono più noti in Europa sono tuttavia quelle con musicisti “occidentali”, come il celebre mago del dub Mad Professor, londinese di origini giamaicane. A un suono “progressivo” e al tempo stesso “viscerale” si accompagnano spesso dei testi politicamente espliciti. Il concerto di venerdì 20 giugno al Teatro Antico di Taormina è un’occasione di vederli dal vivo in Italia, in uno spettacolo nel quale non mancherà la “psicodanzatrice del ventre” che sempre anima i loro show, e che si preannuncia di forte impatto sonoro e visivo.

Fonte: Taormina Film Fest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>