L’ultimo film tratto da un suo romanzo era stato L’amore ai tempi del colera, un film di Mike Newell con l’intensissimo Javier Bardem e l’italiana Giovanna Mezzogiorno (peccato), prima ancora Cronaca di una morte annunciata, pellicola del 1987 di Francesco Rosi con attori di grandezza incommensurabile, Gian Maria Volontè, Irene Papas, Rupert Everett, Lucia Bosè.
E’ di oggi la notizia che un’altro romanzo del grande Gabriel Garcia Marquez sarà presto tradotto in versione cinematografica in una coprduzione Messico, Colombia, Argentina. Il romanzo in questione è Notizia di un sequestro del 1996, storia romanzata di eventi realmente accaduti in Colombia negli anni ’90. La storia è incentrata su una serie di sequestri organizzati dai narcotrafficanti colombiani. Il film avrà come figura centrale quella di Pablo Escobar, El Doctor della traffico internazionali di stupefacenti scomparso nel 1993. Il progetto e’ stato presentato a Citta’ del Messico durante il Latin American Culture Congress. Più cronaca che vento di passioni questo nuova storia segue il filo mai spezzato della denuncia politica, da Garage Olimpo a La notte delle matite spezzate.

Articolo a cura di Luca Lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>