Pixar superstar a Venezia

di isayblog4 Commenta

 Venghino, bambini venghino! Di solito ai Festival i minorenni non possono partecipare in quanto i film presenti non hanno ancora ricevuto il visto di censura. Ma questo week end il red carpet della Mostra era tutto per loro grazie alla presenza di Jonn Lasseter e degli altri registi della Disney Pixar a cui è stato consegnato ieri il Leone d’Oro alla carriera dalle mani di George Lucas.
Una carriera davvero incredibile, tanto per citare uno dei loro film più belli, nata oltre 20 anni fa dalla voglia di creare qualcosa di nuovo nell’animazione e che in poco tempo ha conquistato il pubblico di tutto il mondo. I bambini di tutte le età, dagli 0 ai 111 anni, amano i film e i cortometraggi della Pixar. Chi non ha pianto con Wall-e, chi non ha urlato con Buzz Lightyear di Toy Story, chi non ha volato con Gli Incredibili, chi non avrebbe fatto carte false pur di entrare nell’armadio di Monster & Co..
L’evento di ieri ha proposto un’intera giornata in compagnia di questi eroi digitali, a partire dall’anteprima di Up, bellissimo, commovente, divertente, e di Toy Story 3D, oltre ad una rassegna con alcuni dei titoli più rappresentativi: Alla ricerca di Nemo, Gli Incredibili e la versione in 3d di Toy Story 2.
La passerella era piena di palloncini colorati e gonfiabili a tema, i bambini potevano ricevere gadget e giochi ispirati dai film e il cielo sopra Venezia era colorato dagli aquiloni.
Una festa per il cuore e per gli occhi. Una festa di grande cinema.

Sara Sagrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>