Ciak Business: nascono i primi film prodotti dallo spettatore

di Blogger Commenta

Trailer del cinema futuro. Film prodotti dallo Spettatore a Torino – Lingotto Fiere 18 settembre 2009.

I film non sono più un’opera “chiusa”: prodotta da un lato e consumata dall’altro. Lo spettatore non si limita a guardare. Ma partecipa attivamente alla costruzione del testo cinematografico, grazie alla Rete.

Se ne discuterà a Torino il prossimo 18 settembre al convegno di Somedia “Ciak: Business. Cinema e nuovi media in azione” (www.cinema.somedia.it) ore 9.00-18.00.

La rivoluzione digitale nel cinema non riguarda solo le modalità di fruizione del contenuto cinematografico. I terminali di nuova generazione come iPhone, lettori BluRay, sistemi Home Theater sono solo una parte della rivoluzione in atto.

La piattaforma del WEB 2.0 apre infatti nuove porte alla rivoluzione. Grazie alla rete Internet partecipativa, lo spettatore non si limita a guardare passivamente i contenuti cinematografici e televisivi creati da altri, ma diviene co-creatore del contenuto stesso. Stefano Pace, docente dell’Università Bocconi analizzerà a fondo questo fenomeno e i risvolti in atto per la nostra cinematografia.

“Lost”, “Star Trek”, “Snake on a plane”, “Star Wars” non sono casi isolati di produzioni “aperte” alla partecipazione del pubblico. Molto si sta facendo anche in Italia. Alex Giordano, co-fondatore di Ninjamarketing.it presenterà in anteprima il film “ITALIANI 2.0” una produzione interamente girata nella Rete, con la Rete, per la Rete.

Il regista Gaetano Vaudo e il produttore Massimo Mellano ci racconteranno di come hanno sovvertito la promozione del loro film “Chiedilo a Mimmo” proprio partendo dal web per catturare sempre di più l’attenzione di uno spettatore che sta cambiando.

Il pubblico rivendica infatti sempre più la propria individualità sia come consumatore che come destinatario di campagne pubblicitarie. Cambia la quantità e la composizione dei media da utilizzare. In questa nuova pianificazione multimediale, il cinema gioca un ruolo di primo piano. Ne parlerà Giorgio Licastro Department Manager di GFK Eurisko alla luce dei risultati della ricerca di mercato da loro condotta sull’ascolto multimediale.

Sono previsti inoltre altri interventi di relatori tra i quali:
Silvano Colombo Country Manager Divisione Entertainment & Device Microsoft; Giovanni Cova Presidente QMI;Nils Hartmann Direttore Canali Cinema & Intrattenimento Sky Italia; Fabrizio Montanari Ricercatore Università di Modena e Reggio Emilia; Francesco Ponticelli Marketing Manager Vodafone Internet Services Vodafone Omnitel N.V.; Massimo Proietti Marketing Director Universal Pictures International Italy; Mario Rosso Presidente e CEO Tiscali; Andrea Stratta Direttore Generale UCI Italia; Riccardo Tozzi Presidente Anica.

Programma e pre-registrazioni su:
www.cinema.somedia.it[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>