Festival Capri, Hollywood: William Monahan presenterà il film “London Boulevard”

di Blogger Commenta

Lo sceneggiatore William Monahan (premio Oscar per il thriller “The Departed” di Martin Scorsese) presenterà in anteprima italiana a Capri (mercoledì 29 dicembre) la sua opera prima da regista “London Boulevard” protagonisti Colin Farrell e Keira Knightley una produzione di Graham King per 01 Distribution.
Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Ken Bruen, narra le vicende di un ex-detenuto che prova a rigare dritto una volta uscito dal carcere. Ma, come spesso accade, il passato torna a perseguitarlo, rendendogli decisamente più dura la propria strada verso un’insperata redenzione. A mettergli i bastoni tra le ruote, chiaramente, saranno alcune sue vecchie conoscenze. L’artista americano interverrà successivamente al Simposio dal titolo “Più Cultura = Meno Criminalità” proposto come occasione di riflessione all’interno del programma del 15° Capri, Hollywood – The International Film Festival.

Alla tre giorni di lavori parteciperanno studiosi, opinionisti ed artisti italiani e internazionali tra i quali i registi Pupi Avati, Antonio Capuano, l’italoamericano Abel Ferrara, l’attrice argentina Maricel Alvarez, il sociologo Domenico De Masi, lo sceneggiatore Andrea Purgatori, il regista Mimmo Calopresti, il professore Gianni Celata dell’Universita’ La Sapienza di Roma.

E sarà la Fanfara della Polizia, a cui è stato assegnato il premio speciale ‘Capri Peace Award 2010 ‘per l’impegno alla promozione dei valori positivi della vita e della cultura della legalità attraverso l’arte musicale’ a dare inizio alla manifestazione, lunedì 27 dicembre alle ore 17.00, nella Piazzetta dell’Isola azzurra. Un premio che sarà consegnato dal presidente onorario del Festival, la regista Lina Wertmuller, in vista delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia.

Nell’albo d’oro del Capri Peace Award anche la stella della danza mondiale Roberto Bolle (che tornera’ a Capri il 30 dicembre per presentare le immagini della sua ultima missione internazionale come Ambasciatore dell’Unicef), l’attrice Piera Degli Esposti, sempre in prima filla per i diritti delle donne, il regista Roberto Faenza per la sua opera su Don Puglisi, sacerdote-coraggio ammazzato dalla mafia.

www.caprihollywood.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>