Mtv Movie Awards: sul podio ancora Twilight

di Francesca Commenta

Fino a quando i vampiri non smetteranno di far battere il cuore di ragazzi e adulti di tutto il mondo, probabilmente, i risultati continueranno ad essere sempre uguali e, perciò, piuttosto attendibili. A prendere quanti più premi possibili, per la terza volta di seguito, ci ha pensato la saga di “Twilight” agli Mtv Movie Awards. Eclipse infatti ha fatto magicamente diventare premi cinque delle otto nomination.Per rendere il momento meno formale ma più divertente e anche per regalare ulteriore pubblicità a cast e lungometraggio, il bel Robert Pattinson protagonista assoluto ha improvvisato un siparietto sexy.
Il vampiro Edward, infatti, al momento in cui ha sentito dell’arrivo di un premio anche per il miglior bacio, ha deciso di correre verso il “licantropo” Taylor Lautner baciandolo sulla bocca. Nella ventesima edizione del premio, il cerimoniere di turno era alla Universal City in California Jason Sudeikis, attore comico e presenza fissa al “Saturday Night Live”. Cosa ha vinto nello specifico “Eclipse”?

Innanzitutto è stato premiato per le migliori prestazioni, maschile e femminil quindi Robert Pattinson e Kristen Stewart, legati tra l’altro anche nella vita. Ancora al primo posto pure come migliore pellicola e poi come bacio perfetto. Lo stesso Robert, si è aggiudicato anche il premio per il miglior combattimento (premio condiviso Bryce Dallas Howard e Xavier Samuel).Come perdere l’occasione, poi, per presentare la quarta pellicola della saga, “Twilight: Breaking Dawn, Part.1″, nelle sale americane dal 18 novembre? I premi vengono decisi soprattutto grazie ad una votazione che avviene via internet e questo spiega anche perchè sono spesso giovanissimi ad essere preferiti. In questo senso, perciò, Justin Bieber, piccola star del momento ha vinto per la categoria “Momento per rimanere a bocca aperta”, con la pellicola in 3D del suo recital “Never Say Never”. Dietro di lui candidati con scene di maggior tensione come “Black Swan” e “127 hours”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>