Mila Kunis e la controfigura nel film Friends with Benefits

di isayblog4 Commenta

Chi ha già visto il lungometraggio dal titolo ‘Friends with Benefits‘ soprattutto se maschietto potrebbe avere notato una parte del corpo dell’attrice Mila Kunis in grado di attirare sguardi come le api al miele. Parliamo del lato B della bellissima star che appare perfetto, rotondeggiante e molto molto sexy. Tuttavia c’è una sorpresa e a svelarla ci pensa proprio lei, la diretta interessata che con sincerità preferisce non continuare ad accettare complimenti per una parte del corpo che madre natura non le ha donato. Non che il suo fisico non resti comunque da favola ma intanto lei è decisa a svelare tutti i segreti del set.

Per questo Mila Kunis ribadisce che quando recita non ama scoprirsi e ha bisogno di una controfigura ce faccia tutto per lei. Chi la guarda la immagina incredibilmente sensuale e invece la bella Mila è molto timida a quanto pare. A tal proposito, quindi, durante una trasmissione radiofonica ha detto: “Il sedere che potete ammirare nel film ‘Friends with Benefits‘ non è mio”. Si affretta però a spiegare che non è stato sostituito perchè il suo aveva qualche difetto, ma perchè al momento preferisce non svelare anche i suoi dettagli fisici ad un pubblico sempre più morboso.

 

Ecco che infatti conferma: “Ho mostrato la parte laterale del seno non posso far vedere tutto subito. Queste signorine sono venute nella stanza del casting e ci hanno fatto vedere i loro posteriori. Abbiamo scelto quella che somigliava di più al mio corpo senza che si vedesse che fosse finto“. Non si può certo dire che non sia sincera e si apprezza il coraggio di rivelare le cose come stanno, cosa che molte sue colleghe praticamente nn fanno mai. In questo senso, moltissime “comuni mortali” continuano a credere che le attrici di Hollywood siano dee perfette senza sapere che il trucco c’è sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>