Daniel Craig: 007 deve ingrassare per il prossimo film

di Francesca Commenta

E’ proprio vero il mondo del cinema è parecchio complesso ed è difficile piacere per quello che si è davvero. E’ il caso di Daniel Craig, bello, scattante e con un fisico perfetto tanto da essere stato scelto come star di 007. Eppure la produzione non è soddisfatta del suo fisico e ha chiesto all’attore di ingrassare se vuole tenere ben saldo il suo posto di lavoro anche per il prossimo lungometraggio. Sarebbe troppo gracile e dovrebbe mettere al più presto più massa dopo aver perso più di sei chili. Il motivo di questo eccessivo dimagrimento è legato al ruolo nel campione di incassi “Cowboys and Aliens” di Jon Favreau. Nel giro di poche settimane dovrà cercare di tornare in forma.

Eppure l’attore che oggi ha 43 anni ha commentato tale decisione: “Non volevo essere grosso, volevo essere il tipo pelle e ossa questo è il genere di cowboy che mi è sempre piaciuto, secco, tipo Lucky Luke”. In ogni caso per “Bond 23”, com’è stato codificato il prossimo film della spia britannica adesso che non si conosce ancora il titolo ufficiale il suo aspetto dovrà cambiare e non ci sono diete che tengano: per l’inizio delle riprese lui dovrà essere un altro.

 

Una fonte ufficiale legata alla pellicola ha detto al ‘Daily Mirror’: “L’ultima cosa che vogliamo è un Bond mingherlino, lo rivogliamo tonico come era nelle scene in costume da bagno in ‘Casino Royale’. Si era pompato originariamente per il ruolo e vogliamo che lo faccia di nuovo. Dovrà tirare su un sacco di pesi nei prossimi mesi”.Siamo ormai alla 23esima pellicola di Bonde il set sarà allestito entro l’autunno. Sam Mendes è già pronto a mettersi dietro la macchina da presa e si tratta dello stesso regista di “Revolutionary Road”, “Era mio padre” e “American Beauty”. Sul set con Daniel Graig sono stati confermati Ralph Fiennes, Rhys Ifans, Javier Bardem, Naomie Harris e Judi Dench.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>