Barbara Bouchet vuole tornare al cinema

di isayblog4 Commenta

“Bop Decameron” vede impegnata attualmente anche Barbara Bouchet che prende parte così al film che Woody Allen sta girando a Roma. Un incontro dopo una lontananza tra i due di ben 44 anni, salutata con un complimento per lei come ha rivelato al giornale Diva e Donna. Dopo quattro decenni da “007 Casino Royale” le ha confessato: “Sei migliorata con gli anni“. Tuttavia non è serena e sostiene che il cinema superata la fase della giovinezza la considera un pò sfiorita e non la chiama più di tanto e a tal proposito: “Amo Ozpetek ma non risponde ai miei sms, la critica italiana mi ha sempre ignorata. Volevo fare un film con Edwige Fenech ma… lasciamo stare”.

Quelle poche parti che le chiedono di interpretare non hanno lo spessore che vorrebbe e quindi ha commentato: “In Italia sono stata un cliché. Non mi hanno mai invitata ai festival. Avrei voluto fare film di qualità, ma non faccio parte dell’elite degli attori intellettuali, nonostante la carriera americana, con i più grandi registi da Otto Preminger in giù. Mi piace Ozpetek. Ogni volta che inizia un film, gli mando un sms. Sempre lo stesso: ‘Sono qua che aspetto che tu scrivi un ruolo per me’. Ma non mi risponde. Mi piace Pupi Avati, gliel’ho anche detto. Niente. Io voglio fare ruoli diversi dal mio passato. So di esssere capace. Fatemi vecchia, brutta, qualsiasi cosa ma fatemi lavorare…”.

 

Una idea che più volte è passata per la testa di tutti è stata quella di fare un film con l’antagonista  di sempre Edwige Fenech: “L’ho chiamata tre volte. Sono sempre io che chiamo. Le ho fatto anche i complimenti per la sua nuova carriera. ‘Nel caso ricordati di me’, le dissi. Sarebbe stato anche un bel colpo pubblicitario, io e lei insieme dopo tanti anni ma lasciamo stare…”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>