George Clooney e Meryl Streep protagonisti dei Golden Globe

di Francesca Commenta

George Clooney trionfa ai Golden Globe e ad essere premiato come miglior film resta  “Paradiso amaro” nella categoria “drama”. La pellicola di di Alexander Payne ha portato fortuna al bell’attore che è stato considerato meritevole proprio nella recitazione di questo genere di lungometraggi, sbaragliando la concorrenza. La soddisfazione più grande, probabilmente, è stata quella di superare i suoi amici di sempre e altrettanto talentuosi,  Brad Pitt e Leonardo di Caprio. E’ andata benissimo poi a Meryl Streep,  premiata come migliore attrice per la sua interpretazione ne “La Lady di ferro” . Chi è stato il regista alò quale è stato consegnato il premio?  Martin Scorsese per “Hugo Cabret”.

Los Angeles, nel frattempo, si è vestita a festa per l’anticipo degli Oscar, come è considerata la manifestazione e come avviene ogni anno.  Non mancavano ovviamente le celebrità che hanno sfilato come sempre sul red carpet e questa edizione è stata particolarmente seguita e dai grandi numeri da fare invidia alla kermesse, di ben altro respiro, che anticipa.

I premi più prestigiosi sono andati al film muto “The Artist” e al dramma familiare “Paradiso Amaro” (The descendants), mentre George Clooney incassava complimenti a non finire. Ha vestito i panni di Matt King, un marito e padre da sempre indifferente e distante dalla famiglia. Purtroppo, la sfortuna è dietro l’angolo e la moglie rimane vittima di un incidente in barca. Deve per questo ricucire i rapporti con le figlie e valutare non solo il suo passato, ma anche il suo futuro. Due volte premiato ‘The artist’ di Michel Hazanavicius, miglior commedia, con Juan Dujardin miglior attore del genere. La storia è quella di un attore del cinema muto che con l’arrivo del sonoro viene dimenticato. Tra gli altri riconoscimenti: il  premio alla carriera 2012, il Cecil B. DeMille Award, è andato a Morgan Freeman e Meryl Streep, per la sua Lady di Ferro, ha agguantato  il premio come miglior attrice drammatica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>