Susan Sarandon: l’Italia è il posto più romantico del mondo

di isayblog4 Commenta

Per il giorno di San Valentino arriva una conferma curiosa dell’attrice Susan Sarandon che considera l’Italia tra i luoghi più romantici del mondo. Addirittura rappresenterebbe una ricetta sicura contro l’infertilità ed, infatti, è qui che ha concepito la figlia non riuscendo a resistere all’atmosfera romantica locale. La notte di passione, in particolare, avrebbe riguardato Piazza di Spagna e il suo racconto è pieno di emozione a ripensare a quanto è accaduto. Oggi Eva ha 26 anni ma è frutto di un grande amore consumato in quel di Roma.

Addirittura sarebbero state proprio le famose scalinate a conquistarla e a convincerla che si trovava nel momento giusto per diventare mamma e il progetto è andato subito a buon fine. Oggi la star americana che ricordiamo in molti film ma soprattutto nella pellicola “Thelma e Louise” ha 65 anni e per lei non è stato facile riuscire a rimanere incinta.Era il 1984 e il suo compagno di allora, il regista italiano Franco Amurri, le fece conoscere la Città Eterna che infatti a lei ha portato il regalo duraturo della nascita della bimba.

Ecco quindi, che cosa consiglia: “Se avete problemi a restare incinte, andate in Italia. Concedetevi una vacanza, mangiate, bevete e fate l’amore”. Lo ha detto di recente in una intervista a ‘Lucid conversations’ di Alan Cumming e ripresa dall’Huffington Post. La stessa Susan ha pure sofferto di endometriosi, ma è sicura: “Probabilmente, se fate così resterete incinte. E’ proprio quello che mi è capitato con Eva a Piazza di Spagna. Sì, sulle scale di Piazza di Spagna. E’ questo il luogo dove è stata concepita mia figlia”. Oggi  l’attrice ha tre figli, di cui due avuti con Tim Robbins. Che funzioni o no per tutte, è un bel messaggio per il Belpaese che è sempre più amato dalle star americane che infatti proprio qui scelgono di acquistare casa o almeno di concedersi un lungo viaggio per conoscerla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>