Dustin Hoffman diventa un eroe

di Francesca Commenta

 

Eroe per un attimo della sua esistenza, eroe per caso, ma il suo gesto coraggioso ha salvato la vita ad una persona, per la precisione ad un ragazzo. L’attore Dustin Hoffman che nel corso della sua carriera ci ha fatto sorridere o anche commuovere con le sue interpretazioni, ma di sicuro emozionare, si trovava ad Hyde Park a Londra. Ad un certo punto un giovane davanti a lui è stato colpito da un infarto mentre faceva jogging. Sembra quasi un film con una sceneggiatura ad alta tensione, ma è tutto vero. Per fortuna è riuscito ad intervenire in tempo e a far ritrovare, con l’aiuto dei medici la salute allo sfortunato protagonista della vicenda. Si tratta di un evento che è capitato lo scorso 28 aprile, ma è stato rivelato solo adesso e a farlo ci ha pensato il tabloid The Sun.

Per l’attore americano doveva essere una  giornata come tante altre, piuttosto tranquilla ed, infatti, in una pausa di lavoro si stava concedendo una passeggiata. Purtroppo nella vita non sai mai cosa ti capita e allora si è trovato di fronte ad un imprevisto e, per fortuna, ha avuto i riflessi pronti ed ha saputo reagire subito. Ha notato un ragazzo barcollare e finire dentro ad un cespuglio e ha deciso di avvicinarsi. Non è andato via per 15 minuti, fino a quando sono arrivati i medici che, constatato ciò che lo aveva colpito, gli hanno praticato la rianimazione cardiopolmonare.

Hoffmann ama molto questa città, tanto che ha una casa nel quartiere di Kensington per cui è abituato a questi giri. In merito alla vicenda ha detto uno dei medici:  “Sembrava sorpreso quando siamo riusciti così rapidamente a rianimare il giovane”. Per la serie, oltre la burla la beffa, credendo che fossero del ragazzo hanno portato via iPod e occhiali dell’attore prima di rendersi conto che avevano sbagliato e restituirli. Oggi il ragazzo sta meglio, si chiama Sam Dempster, è un avvocato di 27 anni, e si trova ancora in osservazione all’ospedale Royal Brompton di Londra. Non ha dimenticato però il gesto di Hoffman e lo ha ringraziato pubblicamente sul suo blog. Il 74enne re del botteghino è invece rimasto soddisfatto dell’operato dei medici e dell’intervento tempestivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>