Martina Colombari tra cinema e tv

di Francesca Commenta

 

Martina Colombari è stata la regina per un giorno al Festival del Cinema di Giffoni, dove ha presentato i suoi prossimi progetti divisa tra tv e cinema.In autunno sarò al cinema con due film, Il primo si intitola‘Barbara e io‘. Interpreto il ruolo di una donna maltrattata dal marito, che ha un amante e che arriverà ad avere fino a tre vite contemporaneamente”. L’altro film è sulla strage di Bologna.

Si comincia con “Barbara e io, una commedia sentimentale malinconica, girata interamente a Napoli. Un ruolo complesso. La regia è di Raffaele Esposito, che interpreta anche il ruolo di co-protagonista”. Entusiasta anche per le sue fatiche nel film “Bologna 2 agosto: I giorni della collera”. Per l’occasione, spiega che si tratta di  “una pellicola incentrata sulla strage di Bologna dove recito il ruolo di una giornalista che perde la sua migliore amica un quell’attentato. Da quel momento farò di tutto per scoprire la verità fino a mettermi in guai molto seri. Il film è già stato aspramente criticato dalla stampa prima ancora di essere visto. Il regista Giorgio Molteni ha voluto associare scene reali d’archivio con quelle ovviamente di fiction ma non abbiamo cercato di dare noi risposte ne di trovare i colpevoli. Non era quella la nostra intenzione”.

E’ il momento comunque di pensare non solo al grande schermo, ma anche al piccolo ed infatti arriva per la televisione  “Un seguito alla fiction ‘Il Restauratore’? Sì, io e Buzzanca ci aspettiamo che ci sia visto che è andata molto bene. Ancora però non so”. Un prossimo futuro davvero roseo per questa bellissima italiana che, nel tempo, ha dimostrato di avere molto talento. Sin da quando era giovanissima non si è mai fermata e ha dimostrato a tutti che non è vero che le miss sono relegate solo a quel momentaneo ruolo. Ci sono anche le donne complete che vantano molteplici capacità e fanno di tutto per sfruttarle al massimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>