L’Era Glaciale 4 al cinema il 28 settembre

di Francesca Commenta

 

L’attesa è quasi finita e per tutti coloro, bambini e adulti, che sono in spasmodica attesa per scoprire le nuove avventure di Sid e compagni, il momento di sedersi in sala e godersi il nuovo spettacolo è quasi giunto. Una nuova catastrofe di proporzioni mondiali sta per arrivare e l’Era Glaciale 4, promette di emozionare come e più dei tre cartoni precedenti. 900 copie arriveranno nei cinema di tutta Italia il prossimo 28 settembre e il successo di pubblico è assicurato sin dai primi giorni di programmazione.

L’ultimo capitolo di questa avvincente saga avrà come sottotitolo  ‘Continenti alla deriva’ e non mancheranno i soliti, simpaticissimi animali preistorici. Ecco, appunto, il bradipo Sid con la voce di Claudio Bisio, il mammuth Manny doppiato da Filippo Timi e la tigre Diego la cui voce è quella di Pino Insegno.Il dramma questa volta è rappresentato dallo scioglimento dei ghiacciai causato per sbaglio, tanto per cambiare, dal distratto scoiattolo Scrat, sempre dietro alla sua ghianda.

L’Era Glaciale, del resto, rappresenta una delle serie più amate degli ultimi anni firmata da Steve Martino e Mike Thurmeier per 20th Century Fox. Insomma, fa parte del filone tanto di moda di lungometraggi animati come Ribelle-The Brave e Madagascar 3 ricercati in Europa. In entrambi i casi, parliamo di record di incassi al botteghino. I due film, nella classifica della scorsa settimana, si sono piazzati al secondo e al terzo posto e l’incasso complessivo è stato di oltre 4,6 milioni (in due settimane di programmazione) e 20 milioni (in quattro settimane).Questo senza dimenticare il terzo capitolo della saga di Batman, che per molto tempo è rimasta al comando. L’Era Glaciale 4, è forte dei successi precedenti e visto che squadra che vince non si cambia e mai il detto fu più vero di adesso, il gradimento da parte del pubblico è certo. Lo spirito di gruppo non manca e il cartone ha anche molti spunti educativi e quindi perfetto per i più giovani e per i più grandi che vogliono vedere un film simpatico e divertente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>