Richard Gere sarà il superospite di Sanremo 2013

di Francesca Commenta

 

La data si avvicina e ci si chiede ogni giorno di più quali saranno gli ospiti di rilievo al prossimo Festival di Sanremo. A quanto pare non mancherà lui, uno degli attori più sexy e talentuosi di sempre: Richard Gere. Chi non conosce a memoria le battute dei suoi film principali, quasi sempre a sfondo romantico, almeno quelli del passato? Lo abbiamo amato e continuiamo a farlo e in Italia la sua presenza covviamente mancava. Certo oggi non ha più vent’anni, ma non ha perso più di tanto smalto e sorriso e si presenta nell’edizione presentata da Fabio Fazio, per la gioia di milioni di fan.

Calcherà il palco dell’Ariston nella serata finale, quella più importante ed emozionante e l’indiscrezione è stata rivelata dal settimanale “Gente”. Il motivo principale sarà legato alla promozione del suo nuovo film dal titolo “Arbitrage“. Non starà certo con le mani in mano e saprà anche divertirsi e far divertire, tanto che è previsto un duetto con Luciana Littizzetto. Insomma, potrebbe essere un momento storico, di quelli che fanno divertire e si ricordano a lungo.

Sembra che non ci sarà invece l’attrice Penelope Cruz, di cui si era parlato già diverse settimane fa. I nomi noti in questo senso continuano a circolare e a lanciare qualche piccola anticipazione ci aveva pensato qualche settimana fa, tramite Twitter anche il conduttore Fabio Fazio. Lo stesso aveva detto: “Sono chiuso nella redazione di Sanremo da giorni. Leggo continuamente di inviti a ospiti che in realtà non ho mai invitato”. Successivamente aveva continuato a “cinguettare” dicendo: “Come sempre escono notizie sugli ospiti a Sanremo e come sempre quasi mai vere. Del resto il bello e’ questo”. Come sempre non si sa molto di altro, ma in effetti il bello è anche quello dell’effetto sorpresa e non manca poi molto ad uno degli eventi annuali più importanti del Belpaese.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>