John Travolta pronto a sposare il fidanzato?

di Francesca Commenta

I gossip legati alla vita di John Travolta ormai si sprecano, da quando si sono scoperte le sue presunte passioni verso altri uomini. Sono stati in molti negli ultimi mesi a dichiarare di aver avuto una storia con l’attore di Grease e, nonostante a smentire ci abbiano pensato i suoi legali, il dubbio ormai serpeggia tra fan e colleghi. La sua vita privata segreta non sarebbe più nascosta e tutti parlerebbero addirittura del suo desiderio, mai realizzato, di sposare il fidanzato.

In particolare, era il 1994 quando la star di Pulp Fiction avrebbe preso una decisione che poi non è andata in porto. Lo rivela il nuovo libro “Going Clear: Scientology, Hollywood & The Prison of belief”. Il racconto è dell’autore premio Pulitzer Lawrence Wright, il quale dice addirittura che Travolta voleva lasciare la setta di Ron Hubbard, perché aveva deciso di sposare il suo compagno di allora.

Scientology, a quanto pare, nei primi anni Ottanta non era più in grado di entusiasmare Travolta, ma per un artista del suo calibro non era facile prendere decisioni ritenute avventate. Pensava che potesse perdere il successo e che potesse essere additato come gay, se solo  fosse uscito dalla chiesa. Si dice che durante un “corso di formazione” scientologico, decise di raccontare le sue tendenze sessuali e comunicò la voglia di allontanarsi dal gruppo per sposare il suo amante, anche se ai tempi i matrimoni gay non erano ancora legali, secondo un ex funzionario di Scientology, Jesse Prince. Alla fine si convinse che non era la scelta giusta e mollò. In ogni caso, nel libro di Wright si racconta pure di altri famosi adepti di Scientology, come Tom Cruise. Chissà se deciderà mai di raccontare in pubblico tutta la verità, ma in fondo perché dovrebbe farlo? Ognuno è libero di vivere a modo suo, senza essere giudicato da nessuno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>