Pamela Anderson diventa povera?

di Francesca Commenta

 

Pamela Anderson rimane al verde, nel vero senso della parola. Come tantissimi personaggi del dorato mondo del piccolo e grande schermo, di fronte a disponibilità economiche molto elevate, è riuscita a sperperare tutto e adesso si ritrova sull’orlo della povertà.La bagnina più sensuale di tutti i tempi ha il portafoglio vuoto e non solo per via della crisi economica ma, probabilmente, perché negli anni scorsi è stata piuttosto leggerina con le spese. Per riprendersi un poco e ritrovare la sua popolarità, aveva pure preso parte a Dancing On Ice, ma è stata eliminata alla prima puntata e non ha potuto proseguire la sua avventura in tv. Sono davvero lontani i tempi di Baywatch in cui era osannata e carica di denaro.

La verità è che dopo il telefilm ha provato in tutti i modi a farsi notare, ma come molti colleghi, è rimasta incastrata nel suo ruolo di personaggio sexy trovando, paradossalmente, poco spazio nel mondo di Hollywood. Non è che lei abbia fatto moti sforzi per cambiare regime, ma una serie di circostanza poco fortunate comunque non l’hanno aiutata.

Adesso l’attrice e modella, è stata persino costretta a vendere la sua villa di Malibù perché sommersa dai debiti. La super prosperosa bellezza americana, secondo quanto riferiscono le solite fonti questa volta a  “Star Magazine”, soffre una “crisi di mezza età”. Non sopporta di vedersi invecchiare e non si sente più bellissima. Crede che perderà i suoi fan e sta sprofondando nell’angoscia. Del resto, molti dei suoi ammiratori sfegatati di un tempo sono davvero spariti. Le tasse sono troppe per lei e per questo “non riesce a dormire e piange continuamente”.

Photo Credit: Peta su Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>