Leonardo di Caprio, in un film è il re dei vichinghi

di Francesca Commenta

leonardo di caprio

Leonardo di Caprio è bravissimo ad individuare i possibili successi e sceglie le pellicole da interpretare con grande cura, soprattutto quando l’argomento è di grande interesse. Questa volta punta verso la storia norvegese e si accosta ai vichinghi. Sarà una esperienza interessante anche perché potrà produrre una pellicola che, nello specifico, si intitolerà “King Harald”. 

Sono lontani i tempi di Titanic che lo hanno portato al successo, ma l’attore di origini italiane non ha mai sbagliato un colpo diventando uno degli attori più bravi e più importanti del mondo. A rivelare le sue aspirazioni è stata l’agenzia norvegese Nrk, la quale ha rivelato qualche chicca sull’argomento importante per non far calare il sipario su una parte importante del passato locale. In queste settimane, l’industria cinematografica Usa sta studiando al meglio come portare in scena una storia che catturi l’interesse anche di chi non è proprio esperto o appassionato di storia.

Quello che si sa già è che il film parlerà della figura di Harald III che è stato l’ultimo grande sovrano vichingo in grado di guidare vittoriosamente il suo popolo per ben venti anni. La sua fine, in fondo, è stata ingloriosa ma è comunque diventato una figura mitica. E’ morto, infatti, colpito da una freccia alla gola, nella battaglia di Stamfort Bride nel 1066. Certamente nel corso del film le scene epiche si moltiplicheranno così come non mancheranno le battaglie medievali, quelle crude e sanguinose. Curiosità lecita proprio su Di Caprio che non ha ancora rivelato nulla. Ci si chiede se davvero il suo ruolo sarà esclusivamente quello di restare dietro le quinti o sceglierà di far parte del cast. Saprà resistere o no ad un copione anche per lui è difficile dirlo, lo sapremo tra poco tempo e intanto, questa estate, per il divo americano è principalmente di lavoro in vista di un progetto davvero grande e vincente.

Photo Credit: Colin Chou su Flickr

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>