Cinquanta sfumature di grigio, chi sarà il nuovo protagonista?

di Pina Commenta

Si comincia da capo. Nonostante la trasposizione cinematografica di “50 Sfumature di grigio” sia attesa sui grandi schermi per l’estate 2014, si è ancora alla ricerca dell’attore che interpreterà il ruolo del tenebroso e sensuale protagonista Christian Grey.

Dopo mesi di ricerche e di casting si era arrivati alla scelta di Charlie Hunnam per il ruolo del protagonista, ma l’attore ha comunicato qualche giorno fa che, causa troppi impegni professionali, non potrà prendere parte al film e ha abbandonato la produzione. Ed ora? Su chi ricadrà la scelta?

Si tratta di una bella patata bollente per  i produttori e la regista (Sam Taylor-Johnson). Questa trasposizione cinematografica del romanzo erotico di E. L. James, un fenomeno editoriale mondiale, è particolarmente attesa ma rischia di trasformarsi in un enorme buco nell’acqua.

Gli occhi sono tutti puntati sui due protagonisti di “Cinquanta sfumature di grigio” ed era stato già annunciato da tempo che sarebbe stato Hunnam a ricoprire il ruolo di Mr. Grey, decisione che ha influenzato anche la scelta della protagonista femminile del film, ricaduta poi su Dakota Johnson.

Sembra però che i produttori non vogliano vagliare troppe nuove proposte, per non rischiare di allungare pericolosamente i tempi di lavorazione del film e, tra i papabili, sembra ci siano solo Ian Somerhalder (“The Vampire Diaries”), Matt Bomer (“White Collar”) e Alexander Skarsgard (“True Blood”), Ryan Gosling o Stephen Amell, star del telefilm “Arrow”.

Si tratta di tutti attori che, oltre che per le doti di recitazione, si caratterizzano anche per la prestanza fisica e l’indubbio sex appeal, fattore determinante per l’interpretazione di un personaggio ad alto tasso erotico come quello di Christian Grey.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>