Storia di una ladra di libri, il trailer italiano del film con Sophie Nélisse

di Pina Commenta

Uscirà il prossimo 27 marzo “Storia di una ladra di libri”, di Brian Percival, pellicola ispirata al romanzo “La bambina che salvava i libri” di Markus Zusak. Si tratta di un racconto ricco di emozioni, che di certo potrà appassionare i più grandi ma anche i più piccoli.

La storia, intensa e commovente, è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, e racconta della piccola Liesel, abbandonata dalla madre e adottata da Hans e Rosa Hubermann, due persone molto generose e splendidi genitori per la piccola.

La bambina vive un iniziale periodo difficile, derisa dai compagni di classe perché non sa leggere

Grazie al suo nuovo nuovo papà e a lunghe nottate insonni, Liesel imparerà presto a leggere e ad amare ancora di più i libri. Ma è un periodo non facile, anche per i libri, i nazisti infatti, imporranno di bruciare tutti i libri ritenuti pericolosi per il nuovo regime.

Intanto a casa Hubermann arriva il giovane Max, un ebreo che la famiglia decide di accogliere e nascondere dai nazisti. Con Max Liesel condividerà la sua passione per i libri e una bella amicizia. Altrettanto bella sarà l’amicizia con Rudy, che prende in giro Liesel per la sua mania di rubare i libri ma intanto si innamora di lei.

Da qui inizieranno tutte le peripezie e i drammi che la guerra, inevitabilmente, comporta, con un lascito di dolore che prima o poi tutti conosceranno. Nel film non manca la speranza, né la voglia di sentirsi vivi.

Nel cast i protagonisti sono: Sophie NélisseGeoffrey Rush ed Emily Watson. Due attori fortissimi attori quelli che interpretano i genitori adottivi di Liesel, che non hanno bisogno di ulteriori elogi. La stessa giovanissima protagonista, canadese, è una delle promesse cinematografiche del momento, divenuta famosa qualche anno fa con il film “Monsieur Lazhar”.

Di seguito il trailer del film Storia di una ladra di libri

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>