Roma Fiction Fest 2014: tutti i vincitori

di Pina Commenta

La chiamano “quasi cinema” ma in molti casi è cinema a tutti gli effetti, stiamo parlando della fiction, celebrata al RomaFictionFest 2014. Il festival si è tenuto dal 13 al 19 settembre.

Tra i vincitori Micaela Ramazzotti, Maria Pia Calzone, Luca Zingaretti e le serie “Gomorra – La serie” e “Braccialetti Rossi”.

Di seguito tutti i vincitori del RomaFictionFest 2014:

Miglior prodotto italiano: Gomorra-La serie (Sky Atlantic)

Miglior attrice italiana: ex aequo per Maria Pia Calzone per il ruolo di Imma Savastano in Gomorra-La serie (Sky Atlantic) e Micaela Ramazzotti per il ruolo di Francesca Osti in Un matrimonio (Raiuno)

Miglior attore italiano: Luca Zingaretti per il ruolo di Adriano Olivetti in Adriano Olivetti-La forza di un sogno (Raiuno) e per il ruolo di Alberto Lenzi ne Il giudice meschino (Raiuno)

Miglior produttore: Angelo Barbagallo per Non è mai troppo tardi (Raiuno)

Premio speciale della giuria: Carmine Buschini (Leo), Brando Pacitto (Vale), Aurora Ruffino (Cris), Mirko Trovato (Davide), Pio Luigi Piscicelli (Tony) e Lorenzo Guidi (Rocco) per Braccialetti Rossi (Raiuno)

Menzione speciale della giuria: Salvatore Esposito per il ruolo di Genny Savastano in Gomorra-La serie (Sky Atlantic)

Premio Scardamaglia alla migliore sceneggiatura: Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Ludovica Rampoldi, Filippo Gravino e Maddalena Ravagli per Gomorra-La serie (Sky Atlantic)

Menzione speciale: Alessandro Sermoneta, Marco Turco ed Elena Bucaccio per Altri tempi (Raiuno)

Premio L.A.R.A. al Miglior attore di una fiction edita: Salvatore Esposito per il ruolo di Genny Savastano in Gomorra-La serie (Sky Atlantic)

Premio Tv Sorrisi e canzoni alla Miglior serie: Furore-Il vento della speranza (Canale 5)

Premio Tv Sorrisi e canzoni al Personaggio dell’anno: Luca Argentero

Premio TvZap Socialscore alla Migliore serie italiana edita: Squadra Antimafia- Palermo Oggi

Premio TvZap Socialscore alla Migliore serie internazionale edita: Breaking Bad (Amc)

Miglior serie tv internazionale: House of cards (Netflix)

Miglior personaggio/interprete internazionale: Bryan Cranston per il ruolo di Walter White in Breaking Bad (Amc)

Miglior canale dell’anno per programmazione internazionale: FoxCrime

Menzione speciale per l’interpretazione corale: Orange is the new black (Netflix)

Premio Excellence Award: Howard Gordon, Lux Vide-Matilde e Luca Bernabei e Taodue-Pietro Valsecchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>