San Andreas: un successo al botteghino

di Pina Commenta

È uscito solo la settimana scorsa, il 28 maggio, ma “San Andreas”, il nuovo film di Brad Peyton sta già ottenendo un successo incredibile.

san andreas

Il film ha incassato nel week-end in tutto il mondo 113 milioni di dollari, ed è primo anche in Italia, quali saranno gli ingredienti di un tale successo? Cast a parte, pensiamo che la formula disaster movie con famiglia e un pizzico di atmosfera apocalittica possa essere la risposta.

Trailer di San Andreas

Dwayne Johnson porta sul grande schermo la straordinaria forza devastatrice della natura. All’indomani di un imponente terremoto in California, il pilota di un elicottero dei soccorsi decide di intraprendere un rischioso viaggio per tentare di salvare sua figlia.
Fanno parte del cast anche Carla Gugino (“Una Notte Al Museo”, la serie TV, “Entourage”), Alexandra Daddario (“Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo”, la serie TV, “True Detective”) ed Archie Panjabi (La serie TV, “The Good Wife”), oltre a Hugo Johnstone-Burt (la serie TV australiana, “Home and Away”) ed Art Parkinson (la serie TV,“Game of Thrones”).
San Andreas è prodotto da Beau Flynn (“Hercules- La Leggenda Ha Inizio”, “Viaggio Nell’Isola Misteriosa”). Altro produttore è Tripp Vinson (“Alba Rossa”). I produttori esecutivi sono Richard Brener, Samuel J. Brown, Michael Disco, Rob Cowan e Bruce Berman, Hiram Garcia ne è il co-produttore. La sceneggiatura è di Carlton Cuse e Chad Hayes & Carey Hayes, da una storia di Jeremy Passmore & Andre Fabrizio. Il team creativo dei filmmaker include il direttore della fotografia, Steve Yedlin (“Looper”), lo scenografo Barry Chusid (“L’Alba Del Giorno Dopo”), il montatore Bob Ducsay (“Godzilla”), il produttore degli effetti visivi, Randall Starr (“Into the Storm”), il supervisore agli affetti visivi, Colin Strause (“The Avengers”), e la costumista, Wendy Chuck (“Twilight”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>