Top Cat e i gatti combina guai al cinema

di Pina Commenta

È uscito nelle sale di mercoledì, in mezzo alla settimana, per dare a tutti il tempo di capire che si tratta del film del week-end, un divertente sequel della famosa serie di Hanna e Barbera. Un divertimento per i piccoli di oggi ma anche per i piccoli di una volta. 

Top Cat e i gatti combina guai” (Top Cat Begins), è ambientato Manhattan, una città che si rivela subito molto chiassosa ma anche molto colorata. In questo film è facile carpire i segreti della furbizia dei gatti, capire cioè come sia possibile che Top Cat, il felino astuto che tutti conoscono per le truffe architettate ad hoc, ma soprattutto per il suo cappello inconfondibile, sia arrivato al primo incontro con l’impacciato agente Dibble.

topcat

Il film in questione è stato diretto da Andrés Couturier. L’obiettivo di Top Cat, che comunque appare assolutamente simpatico a tutti, è quello di diventare eroe facendo soldi in modo rapidissimo, ovvero rubando i preziosissimi diamanti a Mr Big, il più temuto tra i criminali della Grande Mela. In questa avventura non mancano incontri interessanti: Top Cat conoscerà per la prima volta Benny the Ball, Choo-Choo, Spook, Fancy-Fancy e Brain che entreranno a far parte della sua fedele banda di gatti randagi.

Top Cat e i gatti combina guai” è un sintesi perfetta di avventura e divertimento. Le avventure rocambolesche sono organizzate ad arte e c’è tutto della commedia, da travestimenti astrusi alla simpatia dei personaggi. Per grandi e piccini molti dettagli sulle origini di questi gatti che sono i più amati di sempre, gatti che s’incontrano per caso e diventano compagni d’avventura fino a mostrare palesemente che l’amicizia è il legame più forte di ogni cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>