Sharon Stone e Sofia Vergara diventano amanti lesbo al cinema

di Francesca Commenta

 

Un film sexy e su questo non c’è dubbio. Saranno così, belle e intraprendenti le due amanti prese dalla passione per l’amore lesbo. Le due protagoniste del film saranno la mitica Sharon Stone che con Basic Instinct ci ha abituati alla trasgressione e  Sofia Vergara. Le due star vestiranno i panni di due bisessuali nel nuovo film di John Turturro “Fading Gigolò“. La curiosità del lungometraggio è che questa volta non mancherà un ruolo “osé” anche per Woody Allen. Quest’ultimo proprio con Turturro sceglierà nel film la via del business del sesso a pagamento.  Stone e Vergara saranno tra le migliori clienti.

L’attrice dalla lunghissima carriera Sharon Stone nello specifico, sarà la dermatologa di Allen, che compra i servigi di Turturro. La seconda, invece, che noi conosciamo in particolare per “Modern Family” sarà una facoltosa casalinga annoiata. Il suo obiettivo è quello di cambiare in qualche modo la sua vita o meglio di arricchirla di pepe e il suo desiderio sarà, tanto per cominciare, una notte d’amore a tre, insieme a Turturro e la Stone. Quest’ultima però ci tiene a dire che  non ci sono scene di sesso troppo esplicito con la Stone, ma tutto è più che altro lasciato all’immaginazione e, infatti, conferma: “Non ci sono scene d’amore lesbico nel film. Qualcuno ha pensato che fosse più interessante da scrivere così: ‘Sharon Stone e Sofia Vergara a letto insieme in una scena lesbica’…”. Difficile dire se sia o meno la verità perché in rete le voci che circolano sono ben altre. Quello che è certo è che la scelta è stata ben azzeccata, in quanto le due attrici continuano ad essere bellissime e a lasciare senza parole i milioni di fan in tutto il mondo. In più sono particolarmente talentuose e questo ovviamente assicura al film un discreto successo, già prima che la pellicola sia proiettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>