In uscita dopo le vacanze estive,il film Animanera di Raffaele Verzillo tocca un tasto dolente della società moderna: la violenza sui bambini. Il protagonista Enrico, è un amministratore di condomini, all’apparenza distinto, ma con un lato nascosto è un pedofilo. Adesca bambini, per il suo piacere e li massacra.
Una psichiatra ed un commissario sono sulle sue tracce da diverso tempo.
Anche se qualcosa cambia dentro Enrico, quando incontra Andrea, un bambino di 7 anni che suscita in lui sentimenti diversi dal solito, qualcosa di diverso. Vorrebbe essere per lui il padre che non ha mai avuto e cercare di recuperare la purezza che gli è stata negata quando era piccolo. Ma ormai Enrico è malato, e ciò che lui è viene fuori. Il film sara un susseguirsi di tentativi per salvare il piccolo dalle mani della bestia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>