Treni strettamente riservati è un film di EMANUELE SCARINGI, con Flavio Nuccitelli, Tatiana di Raimo, Antonella Britti, Arianna Moriones, Paolo Perinelli, Humiza Halilovic, Fatima Chena Halilovic, Davidi Halilovic, Volvo Halilovic, Simona Augelli e Lorenzo Biondi.
Una produzione FANDANGO. Il film è realizzato con il contributo del PARLAMENTO EUROPEO
Durata: 12 minuti.
Ogni mattina un gruppo di pendolari raggiunge Roma con il treno. Ogni mattina si ritrovano in scompartimenti sporchi, affollati e scomodi, costretti a un’intimità forzata, a tratti imbarazzante. Ogni mattina alcuni temerari preferiscono dividere un vagone “riservato” ai Rom, piuttosto che fare tutto il viaggio in piedi. Gli zingari non piacciono quasi a nessuno e quello che accade ogni mattina in questo vagone racconta la storia di un Paese che sembra intestardirsi nel non capire che seppur diversi, quando si viaggia insieme nello stesso scompartimento, si è per forza già integrati.

PROIEZIONE UFFICIALE SABATO 25 OTTOBRE ALLE ORE 20.30 – SALA PETRASSI

Commenti (1)

  1. Mi fa piacere che sia proiettato nel festival di Alemanno, è un film quasi ingenuo ma fa pensare (visto insieme ai protagonisti al villaggio Rom di via Lombroso ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>