Ai nastri di partenza la 27esima edizione delle Giornate del Cinema Muto

di Blogger Commenta

Nel 1982 si tenne la prima edizione delle Giornate del Cinema Muto, Cinemazero presentò presso l’Aula Magna del Centro Studi di Pordenone la collezione di film di Max Linder della Cineteca del Friuli.
Intitolata “Le roi du rire: alle origini del cinema comico”, doveva trattarsi di una rassegna una tantum… e invece eccoci oggi, Ottobre 2008, alla 27esima edizione.
Si, perchè la prima edizione fu notata dal decano degli storici italiani di cinema, Davide Turconi, che propose subito la seconda edizione. E così di anno in anno, Le Giornate del Cinema Muto, è diventato sempre più un evento importante. Davide (classe 1911) è stato direttore delle Giornate fino al 1989, continuando a far parte del consiglio direttivo fino al 1998. Dal 1999 al 2005, anno della sua morte, è stato presidente onorario del festival. A partire dall’edizione del 1997 le Giornate sono dirette dal critico e storico cinematografico inglese David Robinson.

Questa edizione, la 27esima appunto, si terrà a Pordenone dal 4 all’11 ottobre.

Le proiezioni del festival si terranno presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi e proseguiranno oltre la mezzanotte. I film saranno presentati con accompagnamento musicale dal vivo; le didascalie saranno tradotte tramite sottotitolatura elettronica in italiano e inglese.
Eventi musicali
Sparrows (Passerotti): 4 ottobre alle 20.30 con accompagnamento musicale dal vivo dell’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia diretta da Hugh Munro Neely;
A propos de Nice e Kino-Pravda n. 21: venerdì 10 ottobre alle 20.30 con accompagnamento musicale di Michael Nyman;
Les Nouveaux Messieurs: 11 ottobre con accompagnamento musicale dal vivo dell’Octuor de France diretto da Antonio Coppola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>