Cineshow. Torino parla di cinema, televisione e multimedia

di isayblog4 Commenta

Tre giorni densi di appuntamenti per il Cineshow che si terra il 18, 19 e 20 novembre 2008 a Torino, per parlare di cinema, di brand e di marketing integrato. Tra le iniziative del programma: un incontro tra l’associazione e il settore del videonoleggio con l’obiettivo di fare il punto, attraverso l’analisi del mercato italiano dell’editoria audiovisiva, sulle problematiche fiscali e legali, sulla lotta alla pirateria e al download selvaggio; una tavola rotonda sulle prospettive future dell’audiovisivo. Analisi dei pro e dei contro del rapporto tra cinema ed Internet; Tre percorsi tematici, il primo dedicato all’evoluzione del cinema d’animazione, il secondo agli universi immaginari creati dalla settima arte, il terzo ai nuovi possibili scenari della fruizione audiovisiva; Workshop di montaggio e regia che permetterà a 25 giovani talenti di realizzare un cortometraggio con la supervisione di due docenti d’eccezione: Silvio Soldini e Marco Pozzi. Inoltre tutta una serie di proiezioni, dai cortometraggi finalisti all’edizione del 2008 del Premio David di Donatello alle produzioni Il padre e lo straniero con la regia di Ricky Tognazzi a Chiedilo a Mimmo di Gaetano Vaudo. Alcuni convegni su cinema, cultura, imprenditoria e letteratura e i mestieri del cinema, mostre, presentazioni di libri e soluzioni per il settore audiovisivo, completano lo show. Il programma è in continua evoluzione e potrà avere interessanti sviluppi con nuovi appuntamenti. Per le localizzazioni delle aree espositive, dei convegni e le proiezioni nonché per le date, gli orari e i possibili cambiamenti di programma potete consultare il sito del Cineshow. Il progetto nasce in collaborazione con la Regione Piemonte, provincia di Torino, città di Torino e Rai Trade.

Articolo a cura di Luca Lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>